E se l’ansia si potesse prevedere in base al volume della materia grigia e bianca nelle varie aree del cervello? Non è fantascienza, ma ciò che hanno dimostrato i ricercatori del Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive e del Centro interdipartimentale di Scienze mediche dell’Università di Trento. Il team di studiosi della provincia autonoma ha infatti pubblicato sulla rivista scientifica di bioingegneria “Sensors” il loro studio che, senza usare inutili giri di parole, appare letteralmente pionieristico.

L’Ambasciatore d’Italia a Bogotà, Gherardo Amaduzzi, ha partecipato ad una cerimonia, organizzata presso il Ministero degli Esteri colombiano, in occasione della restituzione alla Colombia di una collezione di antichi reperti archeologici dell’età precolombiana rinvenuti in Italia da parte del Nucleo Carabinieri Reparto tutela del patrimonio culturale di Torino. Presente la Vice Ministra degli Affari Esteri per le Relazioni Multilaterali, Laura Gil.
Il ritrovamento, riporta l’Ambasciata, ha ricevuto un sentito apprezzamento dalle Autorità colombiane per l’operato delle Forze dell’Ordine italiane ed è stata espressa gratitudine all’Italia per la collaborazione e lo stato delle relazioni bilaterali.

Nasce “Star Italia Accelerator”, il nuovo acceleratore di startup e PMI Innovative, controllato dal Gruppo De Furia, con la finalità di creare un accesso qualificato al mercato USA, stimolare le competenze imprenditoriali e accompagnare l'ingresso e la crescita dei migliori talenti italiani dell’innovazione. “Star Italia Accelerator”, con sede a Miami, apre con una forte connotazione italiana e l’iniziativa ha l’obiettivo di supportare startup e PMI innovative italiane che desiderano sviluppare il proprio business negli USA. I servizi offerti comprendono spazi di lavoro condivisi, formazione, mentorship, accesso a risorse tecniche e logistiche.

Terre des Hommes, in stretta collaborazione con il partner locale Center for Social Communication e con la Municipalità di Irpin, ha portato a termine nel mese di gennaio la riparazione di 3 edifici colpiti dalla guerra, per garantire un alloggio sicuro e un riparo dignitoso alle famiglie che cercano, nonostante un contesto in continua evoluzione e sempre incerto, un ritorno alla normalità.

La Banca europea per gli investimenti e il Gruppo PUNCH, un'innovativa MidCap belga leader nello sviluppo di sistemi di propulsione e controllo per veicoli ibridi ed elettrici, hanno firmato un contratto di finanziamento di 40 milioni di euro per sostenere le attività di ricerca, sviluppo e innovazione della società. Gli investimenti saranno effettuati principalmente presso le sedi aziendali di Torino e, in misura minore, di Strasburgo. Le risorse messe a disposizione dalla banca dell'UE, sostenute da una garanzia del Fondo europeo per gli investimenti strategici - il pilastro principale del Piano di investimenti per l'Europa

 Per la prima volta il Parlamento europeo, gli Stati membri e la Commissione hanno definito congiuntamente obiettivi e traguardi concreti nei 4 settori chiave delle competenze digitali, delle infrastrutture, compresa la connettività, della digitalizzazione delle imprese e dei servizi pubblici online, nel rispetto della dichiarazione sui diritti e i principi digitali europei. Gli obiettivi e i traguardi sono accompagnati da un processo ciclico di cooperazione per fare il punto sui progressi compiuti e definire le tappe fondamentali affinché possano essere raggiunti entro il 2030.

Il cambiamento climatico con l’aumento delle temperature, la siccità ed il moltiplicarsi degli eventi estremi hanno provocato nel 2022 danni in agricoltura che superano i 6 miliardi di euro, pari al 10% della produzione nazionale, in un momento particolarmente difficile per l'approvvigionamento alimentare del Paese per l'aumento esponenziale dei costi di produzione dovuto al caro energia. E’ quanto stima la Coldiretti in riferimento all’analisi di Legambiente sugli eventi estremi rilevati lungo la Penisola nel 2022.

A quanti sarà capitato almeno una volta di sentir parlare della carbossiterapia, un trattamento medico pensato per migliorare l’ossigenazione dei tessuti compromessi dalla cattiva circolazione arteriosa? Sicuramente, può essere interessante fare un focus su questa terapia. Nello specifico, si tratta di una pratica che utilizza l’iniezione di anidride carbonica al di sotto della cute per migliorare il processo di ossigenazione dei tessuti, favorire la circolazione sanguigna e l’eliminazione dei prodotti di scarto del metabolismo tissutale. Una pratica alla quale si è trovata a strizzare l’occhiolino negli ultimi anni anche la medicina estetica, che l’ha ampliata a più zone del corpo, complici anche le capacità di questa pratica di migliorare la compattezza cutanea e contrastare l’invecchiamento.

Con 40 autrici e autori che incontreranno studentesse e studenti di 38 scuole di 9 regioni italiane, dal nord al sud della penisola, riparte oggi, 31 gennaio, “Adotta uno scrittore”, l’apprezzato progetto didattico e culturale nelle scuole piemontesi e italiane, dalle elementari all’università, ideato e organizzato dal Salone Internazionale del Libro di Torino e sostenuto dalla Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte e della Liguria, in collaborazione con laFondazione con il Sud.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework