“Il Mezzogiorno bello e buono” è la guida che Invitalia, l’Agenzia nazionale per lo sviluppo, ha realizzato con il Gambero Rosso per raccontare le storie di 62 imprese, attive nel settore food&beverage, nate grazie a “Resto al Sud”, l’incentivo di Invitalia che sostiene la nascita e lo sviluppo di imprese e attività libero professionali nelle regioni del Mezzogiorno.
Storie di impresa che, oltre ad essere etiche, sono anche virtuose dal punto di vista enogastronomico e dimostrano come, con un'idea valida, un buon piano d'impresa e il sostegno di un incentivo efficace, sia possibile investire e creare valore al Sud.

Si chiama “Restaurants Canada Show”, nel 2023 taglia il traguardo della 78esima edizione ed è considerata la principale manifestazione fieristica commerciale dell’industria della ristorazione e ospitalità (ho.re.ca.) in Canada, il cui volume d’affari è pari a circa 67 miliardi di euro.
Un appuntamento immancabile per le aziende italiane che quest’anno, per la prima volta, potranno parteciparvi coordinate dall’Agenzia Ice.
La fiera si svolgerà dal 10 al 12 aprile presso l’Enercare Centre di Toronto.

Nella splendida cornice della sala del ristorante Zunfhaus zur Zimmerleuten a Zurigo,  si è svolta una serata l’otto febbraio, del roadshow di Vinitaly. Un tour che ha ben tredici tappe in nove paesi di tre continenti diversi.  Quale sia l’obiettivo appare subito chiaro, promozione del Made in Italy e la creazione di nuovi contatti, per la zona di Zurigo e dintorni. Una serata, dove esperti del settore e giornalisti sono stati invitati alla presentazione del roadshow e ad una cena dove si sono serviti piatti svizzeri abbinati a vini italiani provenienti da regioni diverse.

Potremmo essere vicini a vedere la fine dei circhi per gli animali? È presto per dirlo, ma è chiaro che la questione sta diventando più attuale che mai. Lo scorso 6 gennaio, ad esempio, l’Associazione Animalisti Italiani ha fatto un presidio davanti al Circo Orfei a Roma, chiedendo a gran voce di attuare il Decreto Legislativo sulla dismissione dei circhi con animali. Così il presidente dell’associazione, Walter Caporale:

L'emergenza smog nelle città italiane è un problema sempre più pressante. Secondo il nuovo report di Legambiente "Mal Aria di città. Cambio di passo cercasi", redatto e pubblicato nell'ambito della Clean Cities Campaign, i livelli di inquinamento atmosferico in molte città sono ancora troppo alti e lontani dai limiti normativi, più stringenti, previsti per il 2030.

Fino a sabato 11 febbraio dalle ore 11.00 sul Suzuki Stage in Piazza Colombo a Sanremo spazio alla musica con le esibizioni live dei giovani talenti di AREA SANREMO. Gli artisti emergenti presenteranno al pubblico di Sanremo la loro musica, tra brani editi e inediti, cover e reinterpretazioni di brani di grandi artisti della musica italiana e internazionale.

Terminate le festività, nella testa di chiunque, almeno una volta, sarà senza ombra di dubbio balenata l’idea di rimettersi in forma. Giustamente, verrebbe da aggiungere, visti i bagordi del periodo. E quindi via con le sessioni di jogging, le iscrizioni in palestra e la ricerca dell’attività migliore, magari seguendo i consigli dei fitness influencer sui social. E poi c’è chi decide di andare oltre e non solo rimettersi in forma, ma portare “in palestra” anche il proprio inglese. Un chiaro esempio è l’idea di Monica Perna, Skill Gym, uno spazio virtuale dove motivazione, disciplina ed esercizio costante si incontrano risultando la formula perfetta del successo, esattamente come accade nel mondo del fitness ormai più popolato sui social che nelle palestre tradizionali.

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in convenzione con il Ministero dell’Università e della Ricerca – MUR, e con la Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), ha aperto il bando per 308 tirocini curriculari trimestrali (di cui 22 con svolgimento a distanza) in 179 Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero.

Ridurre la crescita dei tumori tramite molecole di RNA in grado di controllare le alterazioni genetiche delle cellule malate e correggerne i difetti: è il risultato di uno studio internazionale che in Italia  è stato finanziato da Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, Fondazione Cariplo, MIUR, MEF e Regione Campania,  al quale hanno partecipato studiosi del Consiglio nazionale delle ricerche -Istituto di ricerca genetica e biomedica (Irgb), Istituto per l’endocrinologia e l’oncologia (Ieos), Istituto di biostrutture e biommagini (Ibb)- e dell'Università del Piemonte Orientale in collaborazione con colleghi di prestigiose istituzioni statunitensi e l’Università di Singapore.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework