Una nuova generazione di negozi ‘smart’ saranno realizzati da Spindox Labs, società del gruppo Spindox che ha nove sedi in italia e quattro filiali estere in Spagna, Svizzera, Regno Unito e USA e che opera nel mercato dei servizi e dei prodotti ICT, in particolare nell’AI e nella cybersecurity. L’azienda infatti è capofila del progetto Mimex nato nel 2020 nell’ambito del programma UE Fast Track to Innovation (FTI)che porterà all’apertura di questi innovativi shop tecnologici.

Scadrà il 30 ottobre il termine ultimo per partecipare alla 5^ edizione del concorso “Bravo Bravissimo!”, premio scolastico promosso dall’Ambasciata d’Italia a Berlino e dedicato aglistudenti italiani che risiedono in Germania.
“Bravo Bravissimo” è un concorso scolastico che intende premiare gli studenti italiani che ottengono i risultati migliori nella scuola primaria, nella scuola secondaria e all’esame conclusivo del ciclo della scuola secondaria, ovvero il diploma di maturità.

A settembre 2022 si stima un calo deciso sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 98,3 a 94,8) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 109,2 a 105,2). Lo rende noto l’Istat. Guardando alle singole serie componenti l’indice di fiducia dei consumatori, si stima un peggioramento di tutte le variabili ad eccezione dei giudizi sulla situazione economica familiare e delle opinioni relative al risparmio. “A settembre l’indice di fiducia delle imprese diminuisce per il terzo mese consecutivo raggiungendo il valore più basso da aprile 2021 – si legge nella nota di commento -.

Se dopo una nottata di tutt’altro che piacevole riposo ci si sveglia con dei forti dolori, la prima e immediata reazione è quella di additare come principale responsabile il materasso. Troppo duro, troppo morbido, troppo instabile. Ma è davvero il materasso il colpevole di disturbi del sonno dei quali soffrono qualcosa come dodici milioni di persone in Italia, secondo i dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno? Molto probabilmente no. Un ruolo importante in questo senso, lo gioca il cuscino.

Siamo un popolo che ama i cibi saporiti, inutile negarlo, e a cui piace abbondare con il sale a tavola; basti pensare che solitamente gli italiani usano in media 9,5 grammi di sale al giorno rispetto ai 5 consigliati dalle linee guida della Società Europea di Cardiologia. Eppure, per non incidere eccessivamente sulla nostra salute, come spiega il presidente della Società Italiana di Cardiologia Ciro Indolfi: “Basterebbe anche un solo grammo di sale in meno al giorno, rispetto quelli consumati in media dagli italiani, per trarre grandi benefici e salvaguardare la salute del cuore.

La Commissione europea ha pubblicato questa settimana il Rapporto ambientale sull'aviazione europea che esamina le prestazioni ambientali del settore dell'aviazione e i progressi compiuti dal 2019, formulando raccomandazioni su come ridurre l’incidenza dell'aviazione sui cambiamenti climatici, sul rumore e sulla qualità dell'aria.
Benché il settore abbia adottato misure per mitigare i propri effetti sull'ambiente e sul clima, dal Rapporto emerge che la prevista crescita della domanda richiede ulteriori azioni incisive.

Guarire dal melanoma metastatico si può, grazie soprattutto all’equilibrato mix di immunoterapia e target terapia. Lo ha confermato, in quel dell’Esmo di Parigi, la vetrina internazionale in Europa degli operatori di oncologia, Paolo Ascierto, direttore del Dipartimento di Melanoma e Immunoterapia dell’Istituto dei tumori di Napoli, illustrando lo studio Secombit che, a quattro anni dalla sua prima sperimentazione, ha dimostrato di far raggiungere la migliore sopravvivenza globale pari al 63 per cento e una sopravvivenza libera da malattia pari al 55 per cento. “Lo studio ha l’obiettivo di individuare la giusta sequenza di terapie nelle persone con melanoma metastatico che presentano la mutazione del gene BRAF. Il trial sperimenta tre opzioni per individuare la sequenza migliore.

La “Festa dell’Emigrazione Lombarda”, organizzata quest’anno lungo i fiumi di Mantova dall’Associazione Mantovani nel Mondo, si è svolta quest’anno in motonave ed è stata dedicata al Turismo delle Radici, in particolare alla “Via degli Etruschi e dei luoghi virgiliani”.
Ospiti d’eccezione dell’iniziativa, Giovanni Cafiero, Presidente della Rotta di Enea, progetto che ha avuto un riconoscimento ufficiale da parte del Consiglio d’Europa, Quirino Martellini, Presidente della Biennale internazionale dell’Etruria, e la curatrice del Parco Archeologico Etrusco del Forcello Chiara Gradella.

Le mamme e i papà italiani? Praticamente i genitori ideali. A dirlo non è l’amor patrio, quanto piuttosto i dati raccolti dall’Osservatorio delle Famiglie Contemporanee di PRG Retail Group, frutto di un’indagine svolta su un campione di 1537 individui di cui 699 genitori equamente distribuiti tra mamme e papà e rappresentativi della popolazione italiana con figli tra 0-14 anni. Ed è proprio ascoltando i pareri dei figli che emerge come i genitori nostrani rappresentino sempre di più l’idealtipo della mamma e del papà che tutti vorrebbero avere.








Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework