Il cervello è un organo complesso e per questo affascinante. Parte di questa complessità risiede nella diversità delle cellule che lo compongono. Da diversi anni ormai si è capito che i neuroni non sono tutti uguali, ma presentano differenze che li fanno contribuire in modo diverso e specifico al funzionamento del sistema nervoso, e che li rendono più o meno vulnerabili durante l’invecchiamento o in caso di patologia. Non è ancora chiaro invece se e quanto le cellule gliali - oligodendrociti, astrociti e microglia, cioè le cellule non neuronali del sistema nervoso - siano eterogenee e quanto questo possa avere impatto sulla fisiologia o sulla patologia del sistema nervoso centrale (SNC).

Lanciato il nuovo sito web del concorso di cortometraggi "Fare Cinema – El inmigrante italiano" (farecinemavenezuela.com), che mette a disposizione degli appassionati di cinema 70 cortometraggi, ovvero 70 storie che raccontano solo alcune delle migliaia di storie di chi ha deciso di lasciare l'Italia per stabilirsi in Venezuela, naturalmente senza mai smettere di amare la propria terra. Oltre a raccogliere tutte le produzioni che hanno partecipato alle prime due edizioni, il sito web è il nuovo mezzo ufficiale del concorso, che in questo 2022 punta a consolidarsi come vetrina audiovisiva di riferimento del cinema in Venezuela.

Visitare le principali opere palladiane. C’è questa alla base del 64° Corso sull’Architettura Palladiana, la cui edizione 2022, a cura dall’Associazione Vicentini nel Mondo, prenderà il via il 31 agosto per poi chiudersi il 6 settembre focalizzandosi sugli aspetti tipologici e funzionali delle architetture di Palladio offrendo sul tema uno sguardo nuovo.

“Un’occasione preziosa per fare il punto sulle potenzialità turistiche e naturalistiche delle aree interne sia delle Marche che della Croazia. L’obiettivo è rendere resilienti questi territori che nel nostro caso coincidono spesso con il cratere sismico, adeguandoli alle nuove grammatiche digitali e ambientali della modernità e contrastando l’inverno demografico”. Lo ha detto l’assessore al Bilancio e alla Ricostruzione Guido Castelli oggi ad Ancona alla conferenza finale di “Made In Land”, un progetto transfrontaliero, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V A Italia-Croazia 2014-2020, asse “Beni ambientali e culturali” con l’Obiettivo Specifico 3.1 “Fare del patrimonio naturale e culturale una leva per uno sviluppo territoriale sostenibile e più equilibrato”, con capofila la Regione Marche.

Il Bosco degli 800 anni dell’Università di Padova è il progetto di ricostruzione della superficie forestale in un’area di circa 1 ettaro che prevede la messa a dimora di circa 2000 piantine di conifere e latifoglie alle pendici del Monte Zebio nel Comune di Asiago.
Si tratta – ricordano dall’ateneo che quest’anno celebra gli 800 anni di attività – di un’area molto cara allo scrittore Mario Rigoni Stern il quale, laureato ad honorem a Padova in Scienze forestali e ambientali, nelle descrizioni che nelle sue opere fa dei boschi, sia di quelli semi-naturali sia di quelli naturali, lasciati a libera evoluzione, pone in evidenza la stretta connessione tra leggi naturali e comportamenti degli ecosistemi forestali e su queste basi critica le modalità di rimboschimento adottate sull’Altipiano dei Sette Comuni

Venerdì prossimo, 20 maggio, alle 14.00 scolare e scolari italiani, tedeschi ed italotedeschi dialogheranno con Samantha Cristoforetti che il 28 aprile è arrivata, per la sua seconda missione, sulla Stazione Spaziale Internazionale - ISS.
L’incontro viene guidato da Gianpietro Ferrario di ARISS, Amateur Radio on the International Space Agency, ed è stato organizzato dal gruppo Exploring del Forum Accademico Italiano (FAI) e.V., la rete di scienziati, accademici e ricercatori italiani in Germania. Il gruppo Exploring, coordinato da Luciana Stortoni, mette le risorse del FAI a disposizione delle giovani generazioni per esplorare insieme nuovi mondi, compreso lo spazio.

In occasione del primo ciclo di DiscoverEU nell'ambito del programma Erasmus+,35.000 giovani di 18 anni sono stati selezionati per viaggiare in tutta Europa. Il ciclo di quest'anno segna l'ingresso di DiscoverEU nel programma Erasmus+.
Grazie a questa novità e ai finanziamenti eccezionali concessi nel quadro dell’Anno europeo dei giovani 2022, nel 2022 saranno disponibili 70.000 pass di viaggio. Per la prima volta hanno potuto candidarsi anche i giovani provenienti da Islanda, Liechtenstein, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia e Turchia, in quanto i rispettivi paesi partecipano al programma Erasmus+.

Tutto pronto per “IMPOSSIBILE 2022 - Costruire il futuro di bambine, bambini e adolescenti. Ora”, l’evento organizzato dal 19 al 22 maggio a Roma da Save the Children - l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare le bambine e i bambini in pericolo e per garantire loro un futuro -, per coinvolgere le migliori conoscenze, risorse ed energie del mondo della politica, dell’economia e dell’impresa, della cultura, del terzo settore e della società civile, per provare a rendere insieme possibile ciò che oggi sembra non esserlo.

Dopo gli ultimi due anni, che hanno impedito di vivere in presenza il più importante evento di Ateneo dedicato all'imprenditorialità, torna di nuovo a Palazzo Re Enzo lo “StartUp Day” dell'Università di Bologna, che riunirà migliaia di persone tra startupper, investitori, professionisti, incubatori, acceleratori di business e rappresentanti del sistema imprenditoriale del territorio.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework