Si intitola “Colori nelle mani” la mostra dell’artista austriaco Arnulf Rainer(Baden, 8 dicembre 1929), con la curatela di Helmut Friedel, inaugurata sabato, 2 ottobre, nelle due sedi della Galleria Poggiali di Firenze, in via della Scala e in via Benedetta. La mostra proseguirà fino al prossimo 8 gennaio 2022, sempre con ingresso libero.
Al culmine di una splendida carriera e a 92 anni, Arnulf Rainer è protagonista di una grande mostra che la Galleria Poggiali gli dedica per la prima volta in assoluto a Firenze.

È stato presentato ieri al convegno “Turismo e Made in Italy: “ricette” per la ripartenza”, in occasione delle celebrazioni per la 42° Giornata Mondiale del Turismo a Milano, l’11° rapporto “Gli italiani, il turismo sostenibile e l'ecoturismo” con focus su “Food tourism e tutela dell'Italian taste”, realizzato dalla Fondazione UniVerde in collaborazione con Noto Sondaggi e con la main partership di Cobat.

Ci sono Paesi al mondo in cui vivere è tutta un’altra storia rispetto a certe narrazioni. E ci sono libri, come questo, che non nascono per colpevolizzare ma per aprire gli occhi e capire. Si intitola “A viverci è tutta un’altra storia” il libro a cura di Giampaolo Mezzabotta pubblicato da Infinito edizioni (€ 14,00 – pag. 144) con prefazione di Davide Demichelis e l’introduzione di Igiaba Scego.

Il B20 è il principale engagement group istituito dal G20. Espressione del settore privato e delle confederazioni industriali dei Paesi G20, presieduto nel 2021 dall’Italia, il B20 Italy, sotto il claim “Reshape the Future: Include, Share, Act”, è organizzato quest’anno da Confindustria e presieduto da Emma Marcegaglia. I Paesi membri del B20 rappresentano l’85% del Pil mondiale, il 75% del commercio internazionale e il 60% della popolazione.
Lo scopo del B20 è supportare il G20 con linee di indirizzo strategico promuovendo il dialogo fra il settore pubblico e privato e con le organizzazioni e istituzioni internazionali per rispondere alle principali sfide globali.

Venerdì 8 ottobre si svolgerà a Roma, presso l’Hotel Sheraton Parco de’ Medici, l’evento “Incontri con l’Africa”, terza edizione della Conferenza Ministeriale Italia – Africa che riunirà a Roma le delegazioni dei 54 Paesi africani, i rappresentanti dell’Unione Africana e delle altre principali Organizzazioni Regionali africane, oltre a una serie di personalità istituzionali italiane, nonché rappresentanti del mondo economico, imprenditoriale, accademico e del terzo settore.

L’Italia aderirà alla Convenzione di Vienna e questo si tradurrà in minori oneri e barriere all’esportazione per le 7.500 imprese italiane del settore orafo.
Il 16 settembre scorso, infatti, il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge di adesione della Repubblica italiana alla Convenzione sul controllo e la marchiatura degli oggetti in metalli preziosi fatta a Vienna il 15 novembre 1972.
Con questo atto si dà avvio all’iter legislativo che porterà l’Italia, dopo un percorso di circa 10 anni, all’atto finale della ratifica della Convenzione di Vienna.

Nell'ambito del Progetto Stay Export, in stretto collegamento con le iniziative realizzate nell’ambito del Progetto SEI (nato dalla collaborazione tra Unioncamere e Assocamerestero con il coinvolgimento della rete di Camere di Commercio Italiane all'estero), la Camera di Commercio della Basilicata ha avviato un insieme di azioni finalizzate ad aiutare le imprese esportatrici a fronteggiare le difficoltà sui mercati internazionali rilevate in questa fase post emergenziale e a rafforzare la loro presenza all’estero.

Al via a Roma al MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, la mostra fotografica “Francesco ieri e oggi, 100 anni di comunicazione e cultura francescana”: 12 fotografi, tra i più importanti del nostro Paese, raccontano con i loro scatti il Santo di Assisi. L’evento di apertura, in occasione del centenario della rivista San Francesco, si terrà il 5 ottobre alle 11.30, parteciperanno tra gli altri Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, fra Marco Moroni, Custode Sacro Convento di Assisi, Cardinale Mauro Gambetti, Vicario generale di Papa Francesco, Dario Franceschini, Ministro della Cultura, Francesco Cito, fotografo, e padre Enzo Fortunato, Direttore Rivista San Francesco. La mostra sarà esposta nello Spazio Corner MAXXI fino al 24 ottobre 2021, con ingresso libero.

6 ottobre 2021: l'Istituto Italiano di Cultura di Abu Dhabi, ente governativo ufficiale dedicato alla promozione della lingua e della cultura italiana, apre al pubblico.
Il primo e unico polo culturale italiano nella regione del Golfo situato nell'area di Al Bateen, l’IIC di Abu Dhabi occupa un edificio di tre piani dotato di uno spazio polifunzionale che può ospitare vari eventi, rendendolo un'importante destinazione per l'arte e la cultura.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework