SERENA è stato ideato per lo studio dell’ambiente particellare del primo pianeta del Sistema solare. Installato sul satellite Mercury Planetary Orbiter (MPO), tecnicamente SERENA è un rilevatore di particelle energetiche cariche e neutre emesse dalla superficie del pianeta come effetto dell’impatto di ioni energetici provenienti sia dal vento solare che dalla magnetosfera. In tutto, gli strumenti italiani a bordo della sonda spaziale lanciata nel 2018 sono quattro: oltre a SERENA, SIMBIO-SYS (Spectrometers and Imagers for MPO BepiColombo Integrated Observatory), ISA (Italian Spring Accelerometer) e MORE (Mercury Orbiter Radio science Experiment).

Siamo un popolo di sportivi? La risposta è sì, se si considera che circa il 66% degli italiani pratica attività fisica di qualunque genere a livello agonistico o amatoriale; infatti, nel 2021, hanno svolto regolarmente attività 38 milioni e 653mila italiani. Insomma, una vera e propria popolazione di atleti. Ma quanti di essi possono davvero dire di saper mangiare bene in relazione al proprio sport? Non bisogna dimenticare, infatti, che una corretta alimentazione può influire sulla performance sportiva e sull’obiettivo che ogni singolo appassionato intende raggiungere. E ancora più importante è non prestare il fianco a falsi miti, tipo l’abolizione totale di dolci e o di qualunque cosa contenga carboidrati. Ci sarà un motivo se ci sono maratoneti che prima di una gara fanno colazione con un piatto di pasta.

La Commissione Europea ha approvato il nuovo Programma Interreg Italia-Svizzera 2021-2027, per la cooperazione transfrontaliera di zone di Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano con le rispettive zone di confine della Svizzera. Le risorse nette di parte italiana attivabili complessivamente ammontano a più di 96 milioni di euro mentre la dotazione di parte svizzera ammonta a 42 milioni di franchi. L'area lombarda del programma include le province di Como, Sondrio, Lecco e Varese; in queste zone saranno finanziati progetti relativi agli 'obiettivi strategici'(a cui si aggiunge un 'obiettivo specifico'):

C’è anche un’italiana tra le 25 donne più influenti al mondo. La classifica del 2022 del quotidiano britannico ‘Financial Times’, spiega il portale online dei 648 italiani in Svizzera Il Corriere dell’Italianità in un articolo del 9 dicembre scritto da Giulia Ferrari, incorona diverse personalità femminili che si sono distinte in campi diversi.

L’Europa punta su l'università di Bologna e sui suoi ricercatori per proseguire nella scoperta dello spazio. Attraverso un progetto chiamato Red Cardinal, guidato da Sirio Belli, ricercatore al Dipartimento di Fisica e Astronomia “Augusto Righi” dell’Università di Bologna, si vuole far luce su una fase ancora misteriosa della storia dell’Universo: l

Riposo o attività fisica: quale di queste due opzioni è la migliore per curare la sciatica? A provare a rispondere a questa tutt’altro che facile domanda è il dottor Cristiano Fusi, specialista in Fisiatria della Casa di Cura La Madonnina. “La risposta a tale quesito è semplicemente quella di ascoltare il proprio corpo: se il dolore riscontrato è molto intenso, con difficoltà deambulatorie, in questa fase è bene stare a riposo. Se, invece, la sintomatologia dolorosa non è così forte, una moderata camminata risulta utile per tenersi in movimento e rafforzare la muscolatura della schiena”. Logicamente, la sciatica va combattuta anche con i farmaci, sotto prescrizione medica, si intende, e quindi antinfiammatori, antidolorifici e miorilassanti. Ma l’attività fisica, in questo senso, può essere un incentivo vincente alla guarigione.

L’inverno è la stagione ideale per godersi le montagne e la neve sugli sci; ma è anche il momento in cui è più probabile cadere vittima di infortuni. In altre parole, bisogna essere preparati anche per salire e scendere dagli sci. Ovviamente, non esistono degli esercizi uguali per tutti, ma variano in base al tipo di disciplina che si desidera fare con gli sci, quindi fondo, fuori pista, sci alpino tanto per farci un’idea, ma anche l’età anagrafica e l’attitudine della persona all’attività sportiva in questione.

È di 16 milioni di ettolitri la domanda di vino italiano all’estero che, secondo le elaborazioni dell’Osservatorio del vino Uiv-Ismea su base Istat, chiude il parziale dei primi nove mesi con volumi in sostanziale continuità (+0,3%) sul risultato dello stesso periodo dello scorso anno, per un controvalore-record di quasi 5,8 miliardi di euro. Dato, quest’ultimo, che sancisce un incremento in doppia cifra (+12,3%) rispetto al pari periodo 2021 ma che, se normalmente verrebbe accolto con non poca soddisfazione, ora lascia poco spazio all’esultanza: determinato più dalla spinta inflattiva che dalla domanda reale, potrebbe non bastare a coprire l’aumento dei costi.

Vietato usare i telefoni cellulari, ma anche ipad o simili, in classe durante le lezioni. Con una circolare diffusa alle scuole, il 20 dicembre il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara rimette nero su bianco un divieto che di utilizzare lo smartphone durante le lezioni, trattandosi di un elemento di distrazione propria e altrui e di una mancanza di rispetto verso i docenti: divieto che in realtà era già stabilito dallo Statuto delle studentesse e degli studenti del 1998 e da una circolare ministeriale del 2007 dell'allora ministro Fioroni, ma che di fatto era stato finora disatteso.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework