La risposta alla crisi dei rifugiati in fuga dal Corno d’Africa sarà al centro della missione congiunta di Chiara Cardoletti, Rappresentante UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino e di Luigi Maria Vignali, Direttore Generale per le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, che si svolgerà fino al 5 agosto. La delegazione, che sarà accompagnata dall’Ambasciatore a Khartoum Gianluigi Vassallo e alla quale si unirà il personale della sede dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo di Khartoum, visiterà i campi di Um Rakuba e Tunaybah, a 230km da Ghedarif, nel Sudan orientale, dove incontrerà i rifugiati, le autorità locali e le organizzazioni della società civile al fine di discutere la situazione delle persone in fuga che hanno trovato protezione nel Paese.

Dopo la pausa estiva riprende il 6 settembre l’attività culturale dell’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo.
Il primo evento avrà luogo alle ore 15.30 di martedì e sarà dedicato a bambini italiani dai 3 ai 5 anni che saranno coinvolti nelle letture delle più belle storie italiane per bambini, come quella di Bubo, Guizzino e i loro amici. Alle 16.30 poi seguiranno le letture per bambini dai 6 ai 9 anni.

Le letture animate in italiano rientrano negli incontri di “Storie in valigia“, organizzati una volta al mese presso e dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo a cura di Silvia Ferioli e Francesca Parenti.

Nonostante il conflitto in Ucraina e i venti di recessione il vino italiano vola nel mondo con un aumento del 12% delle vendite fuori i confini nazionali, ma sui conti delle aziende pesa il rincaro traumatico dei costi, dalle bottiglie ai tappi, dalle etichette agli imballaggi. Per la prima volta, emerge da un’analisi della Coldiretti, il valore delle esportazioni di bottiglie italiane potrebbe sfiorare gli 8 miliardi di euro nel 2022 trainate anche alla crescita negli Stati Uniti che sono il principale mercato al di fuori della UE.

Al centro della quinta riunione del Tavolo di coordinamento sull’Afghanistan con i rappresentanti delle Organizzazioni della società civile, degli enti locali e delle altre amministrazioni interessate, c’è stato l’esame della situazione umanitaria, l’individuazione delle priorità in vista della programmazione delle risorse 2022 e il punto sull’accoglienza e sui corridoi umanitari attivati grazie al protocollo di intesa con lo Stato italiano, firmato il 4 novembre 2021 da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, Tavola Valdese, Arci, Caritas Italiana, IOM, INMP e UNHCR. Il tutto alla luce dell’arrivo in questi giorni, con voli speciali da Teheran e Islamabad, di oltre 300 rifugiati afghani accolti nel nostro Paese, in diverse regioni da Nord a Sud, grazie appunto ai corridoi umanitari.

Marco Paolini, Laura Curino, Marco Baliani, Silvia Giulia Mendola, Lucilla Giagnoni, Alessandro Albertin, Antonio Catalano… protagonisti, dal 24 agosto al 7 settembre, della prima edizione di Voci Umane. Musei e Teatro di Narrazione, il nuovo festival del teatro di narrazione promosso dalla Direzione regionale Musei Lombardia (Ministero alla Cultura) per volontà della direttrice Emanuela Daffra.

Dal 20 al 22 settembre prossimi la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, in collaborazione con l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, porterà una delegazione di giornalisti, blogger e influencer svizzeri ad Alba in occasione dell’inizio della stagione del tartufo bianco e della 6a Conferenza Mondiale sul Turismo Enologico dell’UNWTO che quest’anno si terrà proprio ad Alba.

La Commissione Europea ha assegnato 171 milioni di euro per progetti a sostegno dei sistemi di accoglienza, asilo e rimpatrio a Cipro, Spagna, Grecia, Italia e Polonia. I fondi sono il risultato di un bando lanciato all'inizio del 2022 per finanziare progetti negli Stati membri sotto pressione, nell'ambito del Fondo Asilo, migrazione e integrazione.

Rafforzare i legami tra le città ucraine e italiane incrementando i meccanismi di accoglienza e dando aiuti concreti quando sarà il momento di ricostruire. È l’obiettivo del protocollo “Comune adotta Comune” siglato tra Ministero degli Esteri e ALI - Autonomie Locali Italiane. “Si tratta – ha spiegato il presidente di Ali e sindaco di Pesaro Matteo Ricci – di un documento che mira a rafforzare i legami tra le città ucraine e italiane, in solidarietà verso il popolo colpito dalla guerra.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nelle piazze centrali di Faenza (RA) si terrà la nuova edizione delMEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi.Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini, aggiungendo contenuti Extra MEI online, dirette streaming e contenuti esclusivi sul sito e sulle pagine social ufficiali della manifestazione che festeggia i suoi primi 25 anni. Quest’anno il Premio Speciale PIVI - Premio italiano Videoclip Indipendente, a cura di Fabrizio Galassi e organizzato dal MEI, va a Lucio chi sei tu? Il folletto geniale, il docu-film del giornalista Leonardo Metalli.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework