Incontro d’immaginazione: dialogo fra la Divina Commedia e il Libro dei Monti e dei Mari (Shanhai jing)” è il titolo della mostra che si è aperta il 6 novembre al Pearl Art Museum di Shanghai, dove sarà allestita sino al 20 febbraio 2022.
Organizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai, la mostra è un dialogo fra gli artisti italiani Valentina Furian, Marinella Senatore, Marta Roberti, Silvia Camporesi e Leone Contini e gli artisti cinesi Chai Yiming, Peng Wei, Qiu Anxiong, Shao Yinong, Sun Xun, Wu Jian’an e Wu Junyong, dove il suono è quello della lingua dell’immaginazione ispirata da due opere classiche della civiltà italiana e cinese: la Divina Commedia di Dante Alighieri, di cui quest’anno si celebra il VII Centenario della morte (1321-2021), e il Libro dei Monti e dei Mari (Shanhai jing), un’opera assai nota in Cina e redatta non più tardi dell’inizio del I secolo a.C.

Dal 30 ottobre scorso e sino al 29 gennaio il MAC Museo d’Arte Contemporanea di Lissone presenta “Festival”, la prima antologica museale dedicata all’artista Francesco Lauretta, a cura di Francesca Guerisoli.
Una cinquantina di opere tra le maggiori dell’artista – dipinti, disegni, sculture, azioni, installazioni – conducono il pubblico nel vivo del suo percorso creativo, da cui si sprigiona l’atmosfera gioiosa e vitale di un festival, festa popolare ricca di eventi d’arte, cultura, folclore e musica. Allestita sui tre piani del MAC, seguendo un ordinamento tematico, l’esposizione mette a fuoco i principali nodi del percorso di ricerca di Lauretta, già noto ai cittadini lissonesi per l’acquisizione del dipinto Dottor Pasavento con il Premio Lissone Pittura Edizione 2020/2021.

Il turismo diventa circolare: strumenti ad hoc per supportarlo nell’elaborazione di strategie in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono in arrivo dal Laboratorio Sum (Sustainability Management), coordinato da Marco Frey, in qualità di docente dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, partner tecnico del progetto europeo Incircle (acronimo di "Support INsular and low density areas in the transition towards a more CIRCuLar tourism Economy”).

Più della metà degli italiani ha difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Una famiglia su quattro non può permettersi una settimana di vacanza lontano da casa e una su tre dichiara di ricevere una retribuzione non adeguata ai propri sforzi e al proprio lavoro. E ancora: un italiano su tre non possiede pc né connessione internet e il 60 per cento degli intervistati non svolge alcuna attività fisica durante la settimana.

Il terzo trimestre dell’anno si chiude con un altro segno positivo all’anagrafe delle imprese: grazie anche all’impatto dei bonus e superbonus nel comparto dell’edilizia - che negli ultimi due anni ha visto crescere il numero di imprese di quasi 30mila unità, 6mila delle quali nel solo trimestre luglio-settembre di quest’anno - il saldo tra aperture e chiusure nel terzo trimestre 2021 si attesta al di sopra di quota 20mila imprese (per l’esattezza 22.258), una soglia superata solo due volte nei trimestri estivi del decenno pre-pandemico. A spingere sulla vitalità del sistema imprenditoriale nel trimestre da poco concluso sono state le costruzioni che, con 6.200 imprese in più (+0,95% rispetto a fine giugno), hanno contribuito per il 28% al bilancio positivo del periodo.

“Vino in Piazza” è l'annuale evento "Made in Italy", presentato dall'Ambasciata d'Italia a Pretoria, il Consolato Generale d'Italia a Johannesburg, l'Istituto di Commercio Estero e la Camera di Commercio italiana, che promuove e celebra i prodotti italiani, il lifestyle e la cultura.
In concomitanza con la "Settimana della Cucina Italiana" internazionale, questo evento regala ogni anno il meglio dell'autentico stile di vita italiano.
L’appuntamento quest’anno è fissato dal 12 al 14 novembre prossimi sul sul roof top di Hyde Park Corner, dove 20 case vinicole italiane presenteranno vini di alta qualità e dove si alterneranno gli chef Cesarine (autentica cucina italiana) e Luciano Monosilio (il Re della Carbonara).

Il Sistema Pelikan - il battello ecologico che ripulisce il mare dai rifiuti di Garbage Group – si internazionalizza sempre più e sbarca con il format “Blue Resilience” sulle coste della Croazia, nello specifico a Zara. Si è tenuto a fine ottobre il primo “Eco sea Croatia” con l’obiettivo di migliorare la qualità delle acque e delle spiagge della riviera zaratina attraverso un sodalizio rivolto alla tutela e alla salvaguardia delle aree marine e del loro habitat.

Il favoloso festival di luci musicali di Natale ILLUMINARIUM è tornato: più colorato, più gustoso e più spettacolare che mai! Da giovedì 11 novembre 2021, alle ore 17, si apriranno i cancelli del cortile interno del Museo nazionale di Zurigo. Feste natalizie, fonduta per un massimo di 200 persone, cocktail e ritmi di DJ alla moda nei bar all'aperto e al coperto e, da quest'anno, vari spettacoli di luci sulla mitica creatura Yuki e la sua orchestra intergalattica aspettano i visitatori.

L’Italia ha partecipato con successo al Wtm (World Travel Market 2021) che si è svolto all’Excel Centre di Londra dall'1 al 3 novembre, per la prima volta dopo due anni in presenza con tutte le regioni italiane e con il coinvolgimento di oltre 130 stakeholders.
Il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha inaugurato lo stand Italia insieme al Segretario Generale del Unwto Zurab Pololikashvili, al Console Generale d’Italia Marco Villani, all'Amministratrice delegata Enit Roberta Garibaldi, al Presidente dell’Agenzia Nazionale del Turismo Giorgio Palmucci e al consigliere Enit Sandro Pappalardo.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework