È “Attraverso lo specchio” il tema del 35° Salone internazionale del Libro di Torino, in programma dal 18 al 22 maggio. Paese ospite sarà l'Albania e regione ospite la Sardegna.
L’annuncio è arrivato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta ieri nel grattacielo di Intesa San Paolo e alla quale hanno partecipato il direttore editoriale Nicola Lagioia, il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, il sindaco di Torino, Stefano Lorusso, il presidente dell’Associazione Torino Città del Libro, Silvio Viale, e il presidente della Fondazione Circolo dei lettori, Giulio Biino.

C’è un nuovo tassello nella conoscenza di come il sistema immunitario combatte il cancro e soprattutto di come possa essere aiutato a farlo. Il “mantello dell’invisibilità” che i tumori indossano per nascondersi dalle nostre difese immunitarie può essere sollevato, così che l’immunoterapia possa funzionare anche contro le neoplasie che non rispondono alle terapie standard. Potrebbe essere possibile “risvegliare” la memoria immunitaria di vaccinazioni eseguite da bambini, iniettando nel tumore antigeni contro cui erano diretti i vaccini dell’infanzia, riattivando così la risposta immune contro il cancro.

 E se esistesse un farmaco di semplice utilizzo, diciamo pure uno spray nasale, capace di trattare efficacemente e in sicurezza i sintomi depressivi nel contesto del disturbo bipolare? È proprio la direzione in cui sta andando l’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti e Pescara, diretta dal professor Giovanni Martinotti, che ha realizzato uno studio particolarmente interessante in questo senso, pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale “Bipolar Disorders”.

Scadrà il 31 marzo il termine ultimo per partecipare al bando della Fondazione Ugo Da Como per l’assegnazione di sei residenze estive a traduttori stranieri di libri italiani.
Il bando “Essays”, giunto alla sua seconda edizione, si rivolge a traduttori di lingua madre inglese, francese e tedesca per un soggiorno mensile da realizzarsi nel mese di luglio 2023 presso la Fondazione Ugo Da Como a Lonato del Garda, in provincia di Brescia. Quest’ultima metterà a disposizione le proprie strutture e garantirà vitto e alloggio a ciascuno dei traduttori selezionati, ovvero due per ognuna delle lingue menzionate.

La Fondazione Palazzo Magnani, insieme alla Regione Emilia-Romagna, al Comune di Reggio Emilia e a Farmacie Comunali Riunite, con la collaborazione scientifica dell’Università di Modena e Reggio Emilia, promuove e organizza un Convegno internazionale che si terrà nei giorni 10 e 11 marzo presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi - dedicato alle esperienze di Welfare Culturale realizzate a Reggio Emilia dal 2017.
Pratiche che, grazie alla specifica metodologia, all'intenzionalità politica e alla continuità e trasversalità istituzionale con cui sono state attivate, consentono oggi di presentare alla città, agli operatori, ai progettisti dei servizi e agli amministratori pubblici, una prima restituzione basata su evidenze statistiche, analisi di impatto, confronto con realtà internazionali.

Giunge alla terza edizione “Cercatori di poesia nascosta. Esplorare il testo con il Metodo Caviardage”, il concorso del Centro per il libro e la lettura rivolto agli alunni di ogni ordine e grado, dalle scuole primarie alle secondarie di secondo grado, in Italia e all’estero e, da quest’anno, anche agli Istituti Penali Minorili (IPM) e alle Scuole in ospedale.
L’iniziativa è concepita come occasione per far emergere la creatività e la ricerca poetica di bambini e i ragazzi, rendendoli protagonisti attraverso il Metodo del Caviardage.

L’inverno non è ancora finito e, giocoforza, c’è ancora chi non disdegna qualche bella uscita sulla neve, per staccare un po’ dalla routine quotidiana e per divertirsi sugli sci, fino ad arrivare a chi si concede una bella e meritata settimana bianca. Tutte cose che vanno benissimo, intendiamoci, anche perché l’Italia, in questo senso, offre delle cornici davvero meravigliose. Bisogna ricordarsi, però, di tutelare i propri occhi quando ci si diverte sulla neve. Infatti, è importante sapere che i paesaggi innevati riflettono fino all’80% delle radiazioni ultraviolette, quattro volte di più rispetto all’acqua. Peraltro, gli UV aumentano del 10% ogni mille metri di altitudine a causa della diminuzione dell’assorbimento atmosferico. In altre parole, più si sale, più i nostri occhi corrono dei rischi.

In occasione della sesta edizione dell’Italian Design Day l'Istituto Italiano di Cultura a Tirana in collaborazione con l’Ambasciata, la Facoltà di Architettura e Urbanistica del Politecnico di Tirana e l’Università Sapienza di Roma presenta mercoledì, 8 marzo, il Convegno Scientifico “Albania nel terzo millennio. Architettura, città e territorio”, in programma dalle 9.00 nella Sala “Silvano Pedrollo” del Politecnico di Tirana (Piazza Madre Teresa).
L'Italia e l'Albania hanno condiviso diversi importanti momenti storici consolidando stretti legami culturali, politici e socio economici.

Terre des Hommes, in stretta collaborazione con il partner locale Center for Social Communication e con la Municipalità di Irpin, ha portato a termine nel mese di gennaio la riparazione di 3 edifici colpiti dalla guerra, per garantire un alloggio sicuro e un riparo dignitoso alle famiglie che cercano, nonostante un contesto in continua evoluzione e sempre incerto, un ritorno alla normalità.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework