Centinaia di donne e bambini che hanno bisogno di cure di emergenza nelle strutture sanitarie rischiano di morire se non si trovano soluzioni alla carenza di carburante – sempre più prevalente - ad Haiti da settimane a causa dell'insicurezza. Questo l’appello dell’Unicef, alla luce dei messaggi di Sos che l’agenzia sta ricevendo da diversi ospedali in tutto il Paese.

Alice Zanotti si è aggiudicata il XXX Premio Fiesole Narrativa Under 40con Tutti gli appuntamenti mancati, edito da Bompiani. Ritirerà l’ambito riconoscimento sabato 30 ottobre alle ore 17.30 a Fiesole, nella Sala del Basolato.
L’opera di Alice Zanotti ha conquistato la giuria - presieduta da Franco Cesati e composta da Caterina Briganti, Francesco Tei, Silvia Gigli, Marcello Mancini, Gloria Manghetti, Fulvio Paloscia e Lorella Romagnoli - che ha scelto lei tra le altre finaliste, Lorenza Gentile con Le piccole libertà, edito da Feltrinelli e Valeria Usala con La rinnegata, edito da Garzanti.

Sabato 30 ottobre 2021, ore 11:00, nell'ambito delle Colazioni letterarie, si terrà un incontro con Pietro Martinelli e Roberto Antonini in occasione dell'uscita del libro-intervista Pietro Martinelli. Le battaglie di una vita. Introduce Yvonne Pesenti. In un lungo dialogo con Roberto Antonini, Martinelli ripercorre oltre mezzo secolo di vita politica e culturale ticinese: la militanza nel Partito Socialista e poi la creazione del Partito Socialista Autonomo, gli anni in Consiglio di Stato, i rapporti non sempre facili con i colleghi. E poi le grandi amicizie, l'esperienzaafricana, l'incontro e il sodalizio con la moglie Nora.

Grande emozione ieri a San Pietroburgo per l'inaugurazione della mostra “Sardegna Isola Megalitica. Dai menhir ai nuraghi: storie di pietra nel cuore del Mediterraneo” al Museo Statale Ermitage, seconda tappa del tour internazionale che l'esposizione sta compiendo.

Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana editori (AIE), torna in presenza alla Nuvola dell’Eur, dal 4 all’8 dicembre dopo essersi fermata per un’edizione a causa della pandemia.
L’evento editoriale più importante della Capitale, dedicato esclusivamente agli editori italiani piccoli e medi compie 20 anni, un traguardo importante che arriva in un momento particolarmente significativo per la storia del nostro Paese: l'Italia esce finalmente dal lungo periodo buio dell’emergenza sanitaria e scommette sul futuro, un domani pieno di incognite ma anche e soprattutto di grandi speranze e aspirazioni.

Entra in vigore oggi, 26 ottobre, la nuova ordinanza firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza sugli arrivi in Italia dall’estero.
L’ordinanza proroga al 15 dicembre 2021 le misure di ingresso in Italia da Paesi terzi. Gli ingressi da Brasile, India e Sri Lanka vengono equiparati agli altri Paesi extraeuropei, ed è stato aggiornato l'elenco D.

La quinta edizione di inQuiete festival di scrittrici a Roma, dal 29 ottobre al 1° novembre nel quartiere romano del Pigneto, vede anche quest’anno un ricco programma di incontri per descrivere il mondo con le parole delle donne.
Tra gli appuntamenti in programma racconti e letture di Loredana Lipperini, Nadia Fusini, Chiara Valerio, Francesca D’Aloja, Annalena Benini, Claudia Durastanti che rendono omaggio a grandi scrittrici del passato, da Virigina Woolf alla prima donna a vincere il premio Pulitzer nel 1921, Edith Warton, passando per Camille Claudel, Dorothy Parker fino ad arrivare a Fleur Jaeggy.

La quinta edizione di inQuiete festival di scrittrici a Roma, dal 29 ottobre al 1° novembre nel quartiere romano del Pigneto, vede anche quest’anno un ricco programma di incontri per descrivere il mondo con le parole delle donne.
Tra gli appuntamenti in programma racconti e letture di Loredana Lipperini, Nadia Fusini, Chiara Valerio, Francesca D’Aloja, Annalena Benini, Claudia Durastanti che rendono omaggio a grandi scrittrici del passato, da Virigina Woolf alla prima donna a vincere il premio Pulitzer nel 1921, Edith Warton, passando per Camille Claudel, Dorothy Parker fino ad arrivare a Fleur Jaeggy.

“Precisione realistica di contorni, solidità di materia ben poggiata sul suolo; e intorno come un'atmosfera di magia che faccia sentire, traverso un'inquietudine intensa, quasi un'altra dimensione in cui la vita nostra si proietta...”. Così, nel 1928, lo scrittore, giornalista e drammaturgo Massimo Bontempelli sintetizzava il carattere di una specifica declinazione dell'arte italiana tra le due guerre mondiali.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework