Dopo il grande successo dell’edizione di Natale 2021, che ha accolto oltre 15.000 visitatori nei tre giorni di manifestazione, torna #PassioneItalia – summer, evento organizzato dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Spagna e le principali istituzioni italiane nel Paese.

Se siete amanti del buon vino, delle persone che amano degustarlo assaporandone al meglio ogni sorso, ma soprattutto, se amate avere in casa vini di pregio, allora nella vostra cucina non può mancare una cantinetta. Fondamentale soprattutto se vi manca lo spazio per una cantina vera. La cantinetta è ormai un cult nelle cucine moderne, perché diventa una parte del vostro arredamento e allo stesso tempo assolve a una funzione pratica, quello di conservare il vino alla giusta temperatura.

Il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, ha partecipato ieri, 10 maggio, all'evento organizzato da Origin Italia, Qualivita e McDonald's "Qualità italiana nei menu McDonald's - I prodotti DOP e IGP nella linea My Selection", che ha visto l'introduzione di nuovi ingredienti di eccellenza, grazie alla collaborazione dei consorzi di tutela Aceto Balsamico Igp, Asiago Dop, Cipolla Rossa di Tropea Igp, Mela Alto Adige e Montasio Dop.

Tornerà l’11 e 12 ottobre il BuyFood Toscana 2022. Le imprese interessate possono far domanda per prendervi parte fino al prossimo 29 maggio. La quarta edizione si terrà a Firenze confermando la modalità organizzativa degli incontri business to business tra 60 imprese, che presenteranno esclusivamente prodotti ottenuti in Toscana, e buyers internazionali e nazionali selezionati tra i mercati target di comprovato interesse.

110 etichette in gara, 55 cantine del Trentino-Alto Adige Südtirol, 4 tipologie di vino suddivise in annate, due giorni di degustazioni a cura di una qualificata commissione composta da 30 esperti. Sono i numeri della quinta edizione del concorso sui vini del territorio organizzato dalla Fondazione Edmund Mach, che si terrà oggi  giovedì 12 e venerdì 13 maggio a San Michele all’Adige.

Ammontano a 7 milioni di euro le risorse aggiuntive stanziate dalla Regione Piemonte per aiutare i Consorzi di tutela e le associazioni di produttori nelle attività di comunicazione e valorizzazione dei prodotti agroalimentari e viticoli di qualità sul territorio dell'Unione Europea.
Si possono ottenere contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche e l’organizzazione di degustazioni guidate, educational tour, incontri b2b, convegni, workshop, azioni promozionali rivolte al circuito Horeca o presso punti vendita, nonché la predisposizione di materiale promo-pubblicitario, informativo, divulgativo e di iniziative promo-pubblicitarie con i mezzi di informazione ed azioni di educazione alimentare.

Il vino contiene tante storie di famiglia, territori, geografie, scelte. Per questo il ConsorzioTutela Vini d'Abruzzo ha ideato il premio giornalistico internazionale “Words of Wine – Parole di vino”. Il riconoscimento, quest'anno alla sesta edizione, vuole mettere in luce la capacità di narrare di tanti giornalisti che hanno trovato nelle storie dei vini, delle persone e delle realtà abruzzesi l'occasione per parlare del territorio.

Sarà un anno difficile per l’agroalimentare italiano, stretto tra inflazione e rischio di flessione dei consumi interni, ma l’arrivo degli investimenti del PNRR e la continua crescita dell’export nelle geografie chiave possono consentire un ulteriore crescita del comparto nel medio periodo. Ne parleranno i rappresentanti della filiera che si incontreranno a Cibus 2022, dal 3 al 6 maggio a Parma, organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare. Cibus è la fiera dei Territori: da quasi 40 anni a Parma si celebra la capacità del Made in Italy Alimentare di crescere rispettando e valorizzando la propria tradizione e i propri territori.

Miele italiano di qualità, certificazione biologica delle attività degli apicoltori, biodiversità reale e promozione e valorizzazione dei territori sono i temi di cui si è discusso alla tavola rotonda tenutasi a Sol&Agrifood, il salone internazionale dell’agroalimentare di qualità, dal titolo “Il miele biologico espressione della biodiversità e della salvaguardia dei territori” nell’ambito di Biols.Eu, progetto dall’Unione Europea per il sostegno dei prodotti bio.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework