Lo studio di Qualivita mette in evidenza un comparto con una visione innovativa su progetti, strumenti e temi di comunicazione. Analizzata l’attività di comunicazione nel periodo 2020 e 2021 di oltre 100 Consorzi di tutela di tutela e 210 prodotti. È online “Comunicare le IG italiane”, la ricerca sulla comunicazione post covid-19 delle DOP IGP agroalimentari e vitivinicole italiane e sulle nuove etichette evolute, realizzata dalla Fondazione Qualivita con il supporto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

L'inflazione su base annua nell'area Ocse, misurata dall'indice dei prezzi al consumo, è salita al 10,3% a giugno 2022 rispetto al 9,7% di maggio 2022. E' quanto riporta l'ultimo bollettino dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo sviluppo economica, spiegando che si tratta dell'aumento dei prezzi più marcato dal giugno 1988.

Ok dalla Commissione europea a 2,9 miliardi di euro di aiuti di stato italiani a sostegno del fabbisogno di liquidità delle imprese nel contesto dell'invasione russa dell'Ucraina. "Nell'incertezza economica causata dall'attuale crisi geopolitica, questo regime da 2,9 miliardi di euro consentirà all'Italia di sostenere i settori e le imprese colpiti, in particolare le imprese più piccole, garantendo che possano disporre di sufficiente liquidità – ha dichiarato Margrethe Vestager, vicepresidente esecutiva responsabile della politica di concorrenza - Continuiamo a restare al fianco dell'Ucraina e del suo popolo.

I pipistrelli sono animali utili all’ambiente e quindi specie da proteggere oppure hanno contribuito in maniera determinante alla diffusione del coronavirus? Quanto i mass media hanno contribuito a veicolare una percezione positiva o negativa di questa specie? La risposta a questa domanda è stata pubblicata su Biological Conservation da un gruppo di ricercatori coordinati da Veronica Nanni, dottoranda della Scuola Universitaria superiore IUSS di Pavia, e da Raoul Manenti, ricercatore del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano.

Il Politecnico di Torino raggiungerà la neutralità carbonica (“carbon neutrality”) entro il 2040. Questo è l’obiettivo ambizioso fissato dal Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. In una recente seduta del CdA è stato infatti presentato il primo inventario delle emissioni di Ateneo e l’avvio del Piano di Decarbonizzazione. Ad oggi si stima che siano almeno 10mila le tonnellate di CO2 prodotte dal Politecnico per quanto riguarda le emissioni dirette e indirette relative ai consumi elettrici e termici (che rappresentano quasi l’80% del totale), e per la mobilità del personale (quasi il 10%). 

L’Italia ha vinto la guida dell’iniziativa “A climate neutral, Sustainable and productive Blue Economy Parternship (SBEP)” e il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) sarà il coordinatore europeo.
SBEP è uno dei 49 partenariati che la Commissione europea ha deciso di istituire nell’ambito di Horizon Europe, il 9° Programma quadro per la ricerca e l’innovazione. L’iniziativa, della quale fanno parte 59 partner di 25 Paesi tra Stati membri e Paesi Associati, potrà contare su un finanziamento di 73 milioni di euro, integrati da 23 milioni della Commissione europea.

La guerra di aggressione della Russia nei confronti dell'Ucraina continua a ripercuotersi negativamente sull'economia dell'UE, avviandola su un percorso di crescita più bassa e inflazione più elevata rispetto a quanto indicato nelle previsioni di primavera. Stando alle previsioni economiche (intermedie) di estate 2022, l'economia dell'UE dovrebbe registrare una crescita del 2,7% nel 2022 e dell'1,5% nel 2023. La crescita nella zona euro dovrebbe attestarsi al 2,6% nel 2022, per poi scendere all'1,4% nel 2023. Si prevede che l'inflazione media annua raggiunga i massimi storici nel 2022, attestandosi al 7,6% nella zona euro e all'8,3% nell'UE, per poi scendere rispettivamente al 4,0% e al 4,6% nel 2023.

La Commissione europea ha pubblicato giovedì scorso la sua relazione annuale in materia di fiscalità del 2022, da cui emerge che il gettito fiscale degli Stati membri dell'Ue è diminuito per la prima volta dalla crisi finanziaria del 2009, mentre la spesa pubblica è aumentata dal 46,5% del 2019 al 53% del 2020 a causa della crisi COVID-19.
La relazione indica che la pandemia e l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia stanno mettendo alla prova sia la resilienza delle nostre economie sia la nostra capacità di reagire.

“Il Prosecco è nostro, è simbolo della nostra viticoltura eroica, è una bandiera della nostra terra che non può essere imitato. Confermo che il nostro impegno ci sarà sempre a fianco di chi si batte per difendere un prodotto che è unico come il territorio su cui crescono i suoi vigneti. È una difesa della nostra storia e della nostra identità. A chi pensa di utilizzare il nome Prosek disinvoltamente, ricordiamo che il nostro Prosecco non è un vino nato pochi giorni fa a tavolino; è un vino che si identifica con la nostra cultura,




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework