sandroSandro Cattacin è direttore dell’Istituto di ricerca sociologiche dell’università di Ginevra nonché docente di sociologia. Autore di diversi articoli e libri, l’ultimo in uscita dal titolo  

“Covid-19 Le regard de sciences sociale”, ha analizzato con noi, da sociologo il periodo particolare che stiamo vivendo a contatto con un virus che ha stravolto le nostre regole sociali e la nostra quotidianità. 

martello Il Dottor Martello è Sindaco della  bella isola siciliana di Lampedusa, il nostro inviato Mauro Bardaglio l'ha raggiunto nel suo ufficio comunale in occasione di una sua visita, gentilemente il Sindaco ha riposto a delle domande su un tema caldo in quest'estate che non regala tregua agli sbarchi alle polemiche :

ENDORFINE 1Roberta Nicolò è una giovane giornalista e scrittrice ticinese. Molto legata al suo territorio, nel quale da tempo si muove in svariati ambiti culturali dall’anno scorso, è anche direttrice ed ideatrice di Endorfine Festival. Quest’anno svariati ospiti e temi caldi, si intrecceranno a settembre al Parco Ciani di Lugano, dando il via a dibatti e riflessioni, che ogni giorno animano la nostra realtà. Ecco come Roberta ci racconta il prossimo Endorfine Festival: 

 

sergiosquareSergio Funari è un’artista che a New York ha fatto parlare di sé  per aver portato in giro suo tetto del suo pick - up, dopo l’attacco alle Torri Gemelle la sua scultura in terracotta  “Lunch a top a skyscraper” isipirato all’iconica foto di Charles C. Ebbets,  dove ha ritratto undici operai edili durante la pausa pranzo, sospesi nel vuoto di un grattacielo, il  Rockfeller Center che era in costruzione. Funari definisce eroi gli operi che hanno lavorato per la ricostruzione, dell’America dopo quella ferita ed è sempre alla ricerca di personaggi semplici che fanno la differenza nel momento cruciale.

Eugenio Cardi"Come pipistrelli nella notte", il nuovo romanzo del noto scrittore romano Eugenio Cardi, nella foto a sinistra,  sarà in tutte le librerie dal prossimo 4 giugno, pubblicato contemporaneamente in Italia e in Argentina, con la preziosa prefazione di Michela Marzano, pubblicato da Santelli Editore. Cardi è  al suo  nono scritto, ispirato ad una storia vera, l’autore è immerso nel sociale visto che proviene da una lunghissima esperienza di volontariato tra carceri, immigrazione e difficoltà minorili.

WhatsApp-Image-2020-04-17-at-15.22.30-683x1024Alberto Di Fabo (nella foto a sinistra ritratto da @skinoricci ), ad Avezzano (AQ) nel 1966. Nel 1989 partecipa con due serie di opere, “Montagne rosse” e “Fusioni minerarie”, a una mostra collettiva promossa dalla galleria Alessandra Bonomo di Roma. In tale occasione conosce Sol Lewitt e Alighiero Boetti, che acquista una sua opera e che sarà suo mentore nei primi anni della sua carriera. Dopo la sua prima personale a Roma nel 1994 seguono mostre personali in tutto il mondo: nel 1996 al Rupertinum di Salisburgo, nel 1997 al Kunstverein di Bregenz, nel 2012 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, nel 2013 alla Estorik Collection di Londra e alla Mairie du 4eme di Parigi, nel 2014 al CERN di Ginevra e Castel Sant Elmo Napoli, nel 2015 al MART di Rovereto e al Macro Testaccio di Roma, e nel 2019 alla Fondazione Bullukian di Lione.

Paola Zorzi è attiva nel campo dell'arte contemporanea dal 1991. Filocostruttivista, oltre a partecipare alle iniziative del Costruttivismo, Nuova Visualità, Madi  internazionali, ha interagito con artisti contemporanei dell'area milanese, torinese e biellese. Vanta di collaborazioni importanti come le Cittadellarte e la  Fondazione Pistoletto. Dal 2012 collabora con Carlotta Cernigliaro che a sua volta è è proprietaria e fiduciaria di Villa Cernigliaro, dimora storica vincolata dal Ministero della Pubblica Istruzione.

IMG-3713Benedetta Paravia, (nella foto a lato),  con il suo nuovo libro “Amici in quarantena”, che sarà pubblicato da Graus Edizioni, cerca di rispondere insieme ad altri amici, alle domande che tutti i giorni ci facciamo durante la pandemia dovuta al Corona virus. Il libro non cerca di dare risposte precise ma fornisce un quadro di come si sta vivendo a livello internazionale questa nuova socialità, fatta di quarantene e contatti on line.

umileAnna Manna (nella foto a sinistra),  è scrittrice, poetessa e cultural promoter. Ha fondato ed organizza da 18 anni il Premio Le rosse pergamene del Nuovo Umanesimo con varie sezioni che sono state ospitate in sedi pretigiose anche istituzionali.  Ha pubblicato molti libri che hanno ricevuto premi  prestigiosi. E’ stata recensita dai più importanti critici italiani. Nel 2019 ha pubblicato l’opera omnia delle sue poesie d’amore “Ebbrezze d’amore, dolcezze e furori “, Nemapress Edizioni, presentato a Palazzo Sora dal Sindacato Libero Scrittori Italiani. In questo periodo di lockdown, dovuto alla pandemia di Covid19, ha ideato ha curato un'antologia dal titolo " La ginestra sul precipizio: i poeti nei poeti nei giorni della pandemia", dove insieme a tanti altri poeti italiani, accumunati dallo stesso sentimento di spiazzamento ed isolamento, hanno scritto delle poesia a tema raccolte poi in un'antologia che sarà una viva testimonianza del periodo che tutto il mondo sta vivendo ogni giorno. 




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework