Lory Muratti ph. Nicola Chiorzi 5 bLory Muratti, nella foto a sinistra ph. Nicola Chiorzi,  è polistrumentista, producer, scrittore e regista. Nato e cresciuto tra i laghi lombardi, firma per diversi anni i suoi lavori sotto lo pseudonimo “Tibe”, facendosi conoscere nel mondo alternative rock italiano grazie al sound fortemente evocativo con cui caratterizza i suoi lavori da produttore. Nel 2005 pubblica il suo primo romanzo “Valido per due” (edito per Mondadori) che si traduce in un tour di spettacoli teatral-musicali. Con il libro e disco “Hotel Lamemoria” (Mondadori/Warner, 2007) e con il successivo progetto “Scintilla” (Feltrinelli/Mescal, 2013), traccia i contorni di un nuovo modo di coniugare musica e narrativa che si fondono nelle sue opere come due anime della stessa creazione. Sul fronte visivo si occupa di video-arte, videoclip musicali e visual storytelling nel mondo del marketing.

FotoPatrickPatrick Mancini, ( nella foto a sinistra con il suo libro giunto ben alla terza ristampa), classe 1980, di Cugnasco-Gerra (Ticino), è giornalista e scrittore. Già autore di "#promessisposi-Stavolta tocca a te" (2019) qualche mese fa è riapparso nelle librerie con la terza edizione del "suo" @cuorebuiorrore, romanzo d'esordio pubblicato per la prima volta nel 2015, sempre da Edizioni Fontana, un romanzo definito dalla critica un thriller romantico, perché l’amore fa da filo conduttore ma che tipo di amore ? Annalisa ne è la protagonista e vede pian piano la sua vita all’apparenza perfetta, pian piano sgretolarsi.

idra“ In cammino sulla via Alta Idra “ è un volume che ha richiesto quasi un anno di lavoro, frutto di tante collaborazioni e voci al suo interno diverse. Un percorso di cento chilometri di cammino, di cui novanta al di sopra dei duemila metri, vette selvagge che vanno dalla valle Bredetto a Tenero, sulle creste che collegano la sorgente del fiume Ticino attraverso la valle Verzasca fino a sfociare nel lago Maggiore. Un itinerario montano ed alpino ancora non toccato da un turismo di massa, dove flora e fauna sono variegati ed intatti nel loro avvicendarsi stagionale. Quiete assoluta, ma anche tanta fatica fisica, concentrazione perché un passo falso in montagna può’ essere fatale.

3-IMG 7578Andrea Franzoso, (nella foto a sinistra in uno scatto di Isabella De Maddalena),  da  bambino timido e introverso, cresciuto in un paesino  veneto, nella vita ha fatto un po’ di tutto, dal carabiniere, a vivere quattro anni  con i Gesuiti, poi ha lavorato come impiegato in un’azienda e da li nasce il suo vero cambiamento, con coraggio denuncia i vecchi giochi di potere e di uso di denaro pubblico a fini personali, perde il lavoro, ma scrive un libro che ha girato l’Italia e ha ispirato tanti giovani, a non avere paura di fare il proprio dovere a vivere secondo dei principi di giustizia e lealtà, ed ecco che  #disobbediente! Essere onesti è la vera rivoluzione“, porta alla luce quello che in Italia è un malcostume comune, un testo che fa riflettere sull’onestà. 

imamginePerchè nella vita non ci accontentiamo di vivere un amore tiepido ma sicuro? Perché cerchiamo sempre qualcosa che ci faccia sentire vivi?  Con “Le regole degli amanti”, Yari Selvetella, ci porta dentro a vite, che nascondiamo, a desideri inespressi e insoddisfazioni non esternate. Due vite, quella di Iole e di Sandro, che si incrociano per caso, un giorno in un maneggio fuori Roma. Basta uno sguardo, e le loro vite vengono travolte da qualcosa che tutti cerchiamo ma  ignoriamo o soffochiamo dentro di noi.

Foto Stefania Prandi C’è una donna che stasera non tornerà a casa,  non preparerà la cena  ai suoi figli, non li vedrà  crescere non potrà abbracciare i suoi famigliari, sorridere…anche oggi una donna non potrà vivere una vita alla quale aveva diritto. Chi porta via da tutto questo tante giovani vite? mariti, fidanzati, amanti, uomini che non sanno accettare un no, che non vivono il rifiuto, la separazione e la fine di un rapporto.

sandroSandro Cattacin è direttore dell’Istituto di ricerca sociologiche dell’università di Ginevra nonché docente di sociologia. Autore di diversi articoli e libri, l’ultimo in uscita dal titolo  

“Covid-19 Le regard de sciences sociale”, ha analizzato con noi, da sociologo il periodo particolare che stiamo vivendo a contatto con un virus che ha stravolto le nostre regole sociali e la nostra quotidianità. 

martello Il Dottor Martello è Sindaco della  bella isola siciliana di Lampedusa, il nostro inviato Mauro Bardaglio l'ha raggiunto nel suo ufficio comunale in occasione di una sua visita, gentilemente il Sindaco ha riposto a delle domande su un tema caldo in quest'estate che non regala tregua agli sbarchi alle polemiche :

ENDORFINE 1Roberta Nicolò è una giovane giornalista e scrittrice ticinese. Molto legata al suo territorio, nel quale da tempo si muove in svariati ambiti culturali dall’anno scorso, è anche direttrice ed ideatrice di Endorfine Festival. Quest’anno svariati ospiti e temi caldi, si intrecceranno a settembre al Parco Ciani di Lugano, dando il via a dibatti e riflessioni, che ogni giorno animano la nostra realtà. Ecco come Roberta ci racconta il prossimo Endorfine Festival: 

 




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework