Sono uscite le attesissime date del Laura Pausini World Tour 2023/2024, il tour mondiale in partenza il prossimo dicembre da Roma di Laura Pausini, reduce dal successo di #Laura30, l’incredibile maratona live che l’ha vista esibirsi in tre special performance in 24 ore sui palcoscenici di New York, Madrid e Milano, per festeggiare trent’anni di carriera senza precedenti. Sarà un grande ritorno live quello di Laura Pausini che, dopo l’Anteprima World Tour in Piazza San Marco a Venezia e Plaza de España a Siviglia, porterà la sua musica nei più prestigiosi palasport del mondo.

Marco Mengoni farà tappa ad aprile - con un inedito live - in quattro importanti città europee: il 24 aprile a Parigi, il 25 aprile a Bruxelles, il 27 aprile a Francoforte e il 29 aprile a Zurigo. Approderà poi a Liverpool il 13 maggio per rappresentare l’Italia con Due Vite alla finale dell’Eurovision Song Contest, trasmessa in diretta su Rai1, che vede coinvolti cantanti da ben 37 paesi diversi.

In attesa dei due eventi live il 5 settembre all’Arena di Verona e sabato 7 ottobre al Mediolanum Forum di Assago – MILANO per celebrare due carriere straordinarie, si aggiungono due nuovi appuntamenti al tour che da luglio vedrà FRANCESCO RENGA e NEK protagonisti dell’estate italiana!

 Dopo il successo di pubblico e di critica ottenuto allo Stadio Olimpico di Roma (il 18 giugno dello scorso anno) e dopo il tutto esaurito della tournée estiva 2022 nelle più importanti location all’aperto d’Italia (tra cui tre date all’Arena di Verona) e del tour nei principali teatri italiani appena conclusosi, si aggiungono nuove date all’atteso tour estivo 2023 di VENDITTI & DE GREGORI.

 Questi gli appuntamenti del tour estivo (organizzato e prodotto da Friends & Partners):

Dopo il bel successo della scorsa stagione e una lunga tournée nazionale e internazionale di oltre 90 repliche, torna al LAC Eutopia, lavoro di Trickster-p coprodotto dal LAC che sarà allestito in Teatrostudio da sabato 15 a giovedì 20 aprile (doppia replica tutti i giorni ore 18 e ore 20). Un lavoro che esplora un diverso paradigma di ‘fare insieme’ attraverso un approccio ludico e multisensoriale.

I Måneskin annunciano il Rush! World Tour, la tournée mondiale - prodotta e organizzata da Vivo Concerti - che li vedrà per la prima volta esibirsi nei palazzetti di Giappone, Canada e Stati Uniti, toccando i templi della musica internazionale come il Madison Square Garden a New York. La band tornerà poi in Sud America, questa volta nelle più grandi arene e stadi, e debutterà inoltre in Australia. Victoria, Damiano, Thomas e Ethan stanno attualmente attraversando l’Europa con il Loud Kids Tour, la loro prima tournée nei palazzetti con oltre 30 show sold out.

Orlando, Giulio Cesare e Rinaldo. Il controtenore Carlo Vistoli “si fa in tre” al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi: in meno di nove mesi, tra il maggio 2023 e il febbraio 2024, il trentacinquenne controtenore italiano interpreterà tre ruoli iconici del grande repertorio barocco. Sarà prima Orlando nell'Orlando furioso di Antonio Vivaldi, poi Giulio Cesare nel Giulio Cesare in Egitto di Georg Friedrich Händel e infine Rinaldo nell'opera omonima ancora di Händel.

Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto allo Stadio Olimpico di Roma (il 18 giugno dello scorso anno), e dopo il tutto esaurito della tournée estiva 2022 nelle più importanti location all’aperto d’Italia (tra cui tre date all’Arena di Verona) e del tour nei principali teatri italiani (in corso), VENDITTI& DE GREGORI annunciano a grande richiesta i primi 5 appuntamenti live estivi 2023 che prenderanno il via il 5 e il 7 giugno dal palco delle Terme di Caracalla a ROMA. Il pubblico ha l’occasione di assistere a uno spettacolo unico ed emozionante, in cui VENDITTI & DE GREGORI danno nuova veste ai loro più grandi successi: canzoni che sono entrate nel cuore della gente e nelle storie delle persone, canzoni che sono la colonna sonora di intere generazioni! 

Un impatto complessivo pari a 22,8 milioni di euro, ai quali vanno però considerati 66 milioni attribuibili agli oltre 9mila articoli nazionali su stampa e web: è questa, in estrema sintesi, la ricaduta dell’Eurovision Song Contest 2022, organizzato nella primavera scorsa a Torino e che ha coinvolto oltre 128 mila persone per lo più giovani e per il 19% provenienti dall’estero.
I dati relativi all’indagine svolta dall’Osservatorio Culturale del Piemonte sono stati presentati oggi, 30 gennaio, per conto della Camera di commercio di Torino.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework