L'exploit del Bologna in campionato vale la chiamata in extremis per Riccardo Calafiori, difensore rivelazione della stagione e mai chiamato fin qui dal ct Luciano Spalletti. Seconda chiamata invece Raul Bellanova, anche lui reduce da un'ottima stagione Torino, Michael Folorunsho del Verona e soprattutto – un po' a sorpresa – Niccolò Fagioli della Juventus, che ha saltato buona parte della stagione per la squalifica legata al caso scommesse: una convocazione più di incoraggiamento che altro. Torna a furor di popolo invece Gianluca Scamacca, fuori per motivi disciplinari nelle ultime uscite azzurre ma grande protagonista nel trionfale fine stagione dell'Atalanta.

E’ stato approvato il decreto “il cui secondo articolo riguarda la famigerata commissione indipendente che si occuperà del controllo della gestione economico-finanziaria dei club professionistici, ovvero i 100 club delle tre leghe professionistiche del calcio e della serie A della pallacanestro”. Così il ministro dello Sport Andrea Abodi, al termine del Consiglio dei ministri del 24 maggio, annunciando il via libera al nuovo soggetto che aveva provocato una levata di scudi nel mondo dello sport professionistico. Il ministro esclude rischi per l’autonomia dello sport e sull’eventuale esclusione dei club italiani alle competizioni europee:

L’attività fisica e una dieta bilanciata sono i pilastri di uno stile di vita sano. Con i Giochi Olimpici di Parigi all’orizzonte, la World Avocado Organization condivide alcuni suggerimenti su come migliorare le prestazioni sportive. Con l’aiuto di Kerry Torrens,  nutrizionista registrata e collaboratrice della BBC Good Food, chiunque voglia sviluppare il proprio potenziale fisico può imparare come mangiare avocado prima o dopo l’allenamento possa contribuire a migliorare la performance sportiva.

Nonostante le defezioni dell'ultim'ora di Jannik Sinner e Matteo Berrettini e le premature eliminazioni di tutti gli azzurri nei singolari maschili e femminili, non sono di certo mancate le soddisfazioni per il tennis italiano al Foro Italico. Sara Errani e Jasmine Paolini hanno trionfato infatti nel torneo di doppio agli Internazionali BNL d'Italia 2024. Per Errani è la seconda vittoria in doppio nel torneo dopo quella del 2012 insieme a Roberta Vinci. Le ragazze azzurre nella finale di ieri hanno sconfitto le favorite Coco Gauff ed Erin Routliffe, numero 3 del seeding, con lo score di 6-3, 4-6, 10-8 in un'ora e 29 minuti di gioco. 

Usare il gioco del calcio come leva per l’educazione ambientale. Questa l’idea alla base del progetto “Playing with Corals: football as a gateway toward climate action and marine awareness” coordinato da MaRHE Center – Centro di Ricerca Marina e di Alta Formazione (con sede presso l’atollo di Faafu) diretto dal prof. Paolo Galli e Inter Campus, progetto CSR (Corporate Social Responsability) di FC Internazionale Milano, con il patrocinio UEFA Foundation for Children e il supporto del Ministero dello Sport, Fitness and Recreation e del Ministero dell’Educazione della Repubblica delle Maldive. Lo scopo del progetto è usare il gioco del calcio come veicolo di consapevolezza ambientale,

 Trentunesima di Serie A all’insegna degli importanti successi di Milan e Juventus, che consolidano con autorità il loro secondo e terzo posto. Bloccato sul pari il Bologna a Frosinone, con la Roma che lo avvicina, dopo il meritato successo nel derby capitolino contro una Lazio sempre più in difficoltà. Rimonta il Napoli a Monza, mentre in zona salvezza fanno un grande balzo in avanti Empoli e Cagliari, inguaiando sempre più il Sassuolo. Da registrare il cammino sempre più spedito del Milan, alla sua 7° vittoria consecutiva, ruolino per certi versi incredibile ed eccezionale. I rossoneri ultimamente le stanno vincendo proprio tutte.

 Nel 2022, in Italia, la quota di persone sedentarie, che dichiarano cioè di non svolgere né sport né attività fisica nel tempo libero, è pari a più di un terzo della popolazione. Potremmo dire che siamo un popolo di “sportivi da salotto”. Una fotografia impietosa che riguarda maggiormente il sud e le isole, dove paradossalmente le condizioni climatiche dovrebbero consentire una maggiore attività motoria all’aperto. Il forte gradiente Nord–Sud con i tassi più bassi registrati nelle province autonome di Trento (16,2 per cento) e Bolzano (16,9 per cento) e i più alti in Calabria (59,3 per cento) e Sicilia (59,3 per cento), mostra un’Italia spaccata in diverse realtà geografiche. Analogamente, in altre regioni meridionali più della metà della popolazione non pratica sport né attività fisica: Campania (55,1 per cento), Puglia (54,8 per cento) e Basilicata (53,7 per cento). I

Dopo l’ultimo weekend, che è stato dedicato al turno di qualificazione, sono ora ufficiali le 16 squadre che parteciperanno alla fase a gironi della Coppa Davis 2024. Edizione alla quale l’Italia parteciperà di diritto, grazie allo storico trionfo dello scorso novembre nelle Finals di Malaga.Tra le formazioni possibili avversarie dell’Italia (in attesa del sorteggio dei gironi), non mancano le sorprese, con Belgio e Slovacchia che hanno eliminato Croazia e Serbia. Fa scalpore soprattutto l’eliminazione di Djokovic e compagni (assente tuttavia nei match contro gli slovacchi ma che avrebbe di certo giocato in caso di qualificazione alla fase finale), travolti nelle qualificazioni dalla Slovacchia con un umiliante 4-0 sulla terra indoor di Kraljevo.

Dopo il successo dei giallorossi, si infiamma ancor di più la lotta Champions. Detto che Inter e Juventus si stanno contendendo lo scudetto (con i nerazzurri che, fatto loro lo scontro diretto di domenica scorsa, ora hanno 4 punti in più dei bianconeri e una gara da recuperare), alle loro spalle la lotta è serratissima. Buon terzo è il Milan, che ha ben 10 punti di vantaggi sull’Atalanta (quarta) che, tuttavia, viene ora tallonata ad un solo punto dalla Roma, issatasi al quinto posto.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework