Uscirà il prossimo 20 settembre per Polaris Editore, “Street art in Italia. Viaggio fra luoghi e persone”, di Anna Fornaciari e Anastasia Fontanesi, già fondatrici di Travel on Art. È la prima guida alla scoperta dell'arte urbana in Italia.

L’Istituto Italiano di Cultura di Oslo chiude il 25 agosto il programma di eventi “Artisti in Residenza” con un concerto jazz del sassofonista Simone Garino.
Il programma è finanziato dalla SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), con il patrocinio degli Istituti Italiani di Cultura, delle Ambasciate e dei Consolati e con il sostegno di Europe Jazz Network. Il progetto è sostenuto anche da MIDJ (Musicisti Italiani di Jazz), la prima e più grande associazione italiana che rappresenta la musica e i musicisti jazz nel Paese.

La scomparsa di Roland Sabatier, sopraggiunta il 23 luglio 2022,  è avvenuta così come accadeva con le sue opere in cui il detournement era inteso come discrépant, spiazzamento, spostamento di significato, sorpresa.

E allora vorrei ricordare Roland Sabatier attraverso questa sua ultima mostra ancora in corso: ( foto e servizio Paola Zorzi) 

Per la prima volta a Trento l’attesa mostra del misterioso artista britannico, vero e proprio culto per più di una generazione. Si è aperta il 19 giugno al Palazzo delle AlbereBansky. L’artista del presente. An Unauthorized Exhibition”, che vedrà in mostra sino all’11 settembre le opere più famose ed enigmatiche di Bansky, immagini e forme di inaudita potenza etica, evocativa e tematica, una selezione delle serigrafie diventate un must-have tra i collezionisti internazionali, veri e propri oggetti devozionali che delineano i protagonisti dell’immaginario banksiano.

Si è aperta, presso la galleria M77 di Milano la mostra “Charlotte Perriand. L'avanguardia è donna”, curata da Enrica Viganò e realizzata in collaborazione con Archives Charlotte Perriand, Admira e Cassina. L’esposizione sarà visitabile fino a domenica 25 settembre 2022.
Il progetto espositivo intende gettare luce sulla ricca e versatile produzione di Charlotte Perriand, la celebre designer e fotografa francese, collaboratrice e amica di Le Courbusier e di altri grandi del suo tempo, mettendo in dialogo la sua produzione fotografica degli anni '30 con una selezione degli iconici arredi prodotti in esclusiva da Cassina.

Nell’ambito del programma internazionale di eventi dedicati a Over Time, da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio, A Tale of A Tub. Space for Contemporary Art a Rotterdampresenta l’opera video di Laura Pugno, vincitrice della IX edizione di Italian Council (2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, prodotta da a.titolo e curata da Andrea Lerda.
Over Time è una videoinstallazione a tre canali che indaga il rapporto tra essere umano e ambiente naturale, da sempre al centro della ricerca dell’artista, attraverso lo sguardo sulla neve, una materia insieme potente e vulnerabile, che condiziona climi, sistemi di vita ed economie, e che potrebbe in un futuro prossimo scomparire.

Si aprirà il 23 settembre al Museo Civico Archeologico di BolognaI Pittori di Pompei”, una delle mostre più attese della stagione espositiva autunnale in Italia che resterà visibile fino al 19 marzo 2023.
Curata da Mario Grimaldi e prodotta da MondoMostre, l’esposizione è resa possibile da un accordo di collaborazione culturale e scientifica tra Comune di Bologna | Museo Civico Archeologico e Museo Archeologico Nazionale di Napoli che prevede il prestito eccezionale di oltre 100 opere di epoca romana appartenenti alla collezione del museo partenopeo, in cui è conservata la più grande pinacoteca dell’antichità al mondo.

La prima tappa di Nomadic Landscape ha toccato il Biellese e nello specifico un boschetto che si trova in una zona periferica del Comune di Candelo in zona Murazza per poi spostarsi a Sordevolo nel parco di Villa Cernigliaro il cui allestimento sarà accessibile fino al 15 luglio, data in cui Mauro Cossu, artista e ricercatore sonoro multimediale, terrà la performance ''Filo armonico''. Le aree investite dal progetto ospitano un bungalow,  un modulo abitativo in legno, trasportabile con carrello, che si monta e smonta senza uso di viti e che non ha alcun impatto ambientale. Il suo padiglione, e relativo avatar online, si trasformano così in luogo di esposizione di artecontemporanea. ( foto e servizio Paola Zorzi )

Dal 22 giugno al 16 settembre 2022, Palazzo Reale di Milano ospita la mostra antologica “Grazia Varisco - Percorsi contemporanei 1957-2022”, dedicata alla straordinaria artista milanese, protagonista della scena contemporanea italiana.
L’esposizione è promossa e prodotta dal Comune di Milano | Cultura, Palazzo Reale e Archivio Varisco. Saranno presenti in mostra più di centocinquanta opere che ripercorrono le ricerche e sperimentazioni praticate in una vita dedicata all’arte, e che rendono questa esposizione la più importante mai realizzata sinora sul suo lavoro.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework