È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del Ministero dello sviluppo economico che assegna per il 2022 risorse complessive pari a 46 milioni di euro ai nuovi bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+.
L’intervento rientra nell’ambito della programmazione prevista dalla riforma sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023, adottata dal ministro Giancarlo Giorgetti.

Tra i tanti cambiamenti che la pandemia e il lockdown hanno portato nelle vite degli italiani c’è anche la casa. O meglio, la decisione di cambiare casa e città. Una scelta magari a lungo rimandata o proprio spinta dalle esperienze che hanno segnato gli ultimi due anni. Almeno secondo la fotografia che esce dai dati di Relocations, azienda che offre servizi per il trasloco internazionale.

 In occasione delle celebrazioni per gli 800 anni dell’Università di Padova, Telmo Pievani presenterà in Slovenia il 23 agosto il libro da lui curato per l’editore Contrasto (2020) dal titolo "Planet Book. Il mondo, l’emergenza climatica, le soluzioni. 200 fotografie raccontate da 40 ragazzi impegnati a cambiare il futuro", un incontro organizzato dal MAO (che ospita l'evento) in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Lubiana. L'evento, introdotto dal direttore dell’Istituto Stefano Faggioli, si svolgerà in inglese e verterà sui 200 scatti d’autore a tema crisi ambientale contenuti nel volume, creati da fotografi di fama internazionale come Jonas Bendiksen, Frans Lanting, Alex Majol, Paolo Pellegrin, Sebastiao Salgado e Mikheal Subtosky.

 È iniziata la progettazione ingegneristica della prima centrale dimostrativa a fusione, denominata DEMO (Demonstration Fusion Power Reactor), che si pone l’obiettivo di produrre, intorno alla metà del secolo e in modo sicuro e sostenibile, 300-500 MW di energia elettrica, in grado di soddisfare i consumi annuali di circa 1,5 milioni di famiglie. Lo ha annunciato il 5 luglio a Bruxelles il Consorzio EUROfusion - di cui fanno parte 21 organizzazioni italiane coordinate da ENEA, tra cui Istituto per la scienza e tecnologia dei plasmi del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istp) e Consorzio RFX - in occasione della conferenza di lancio di Horizon EUROfusion, il nuovo programma europeo di ricerca sulla fusione cofinanziato dalla Commissione europea tramite Euratom.

Avete i capelli tinti e state per andare al mare, o magari già ci siete? Allora dovreste avere una serie di piccoli, ma essenziali, accorgimenti per evitare che i vostri capelli creino quello che viene chiamato “effetto paglia”, ovvero quando i capelli diventano particolarmente secchi e assumono un aspetto spento, opaco e arido. Intendiamoci, non c’è capello che sia totalmente immune dalle giornate marittime, tra sole, soprattutto nelle ore più calde, salsedine, sabbia, che contribuiscono a renderli secchi.

Con la firma dei 27 territori del Comitato Promotore nasce oggi l’Associazione dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico: a suggellare l’atto oggi al Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali il Direttore Generale Giuseppe Ambrosio. “Dobbiamo superare la visione del paesaggio in quanto tale – ha dichiarato – l’opera dell’uomo rende culturalmente rilevante il paesaggio. Questa Associazione garantirà un ulteriore sviluppo dei territori, non solo la loro conservazione, per rendere ancora più invidiabile il nostro Paese”.

Horizon Europe è il nuovo programma quadro di Ricerca e innovazione della Commissione Europea che ha l’obiettivo di rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche della UE per stimolarne la competitività, attuarne le priorità principali, e rafforzare lo Spazio Europeo della Ricerca – principalmente attraverso bandi competitivi per progetti di ricerca innovativi.

Dallo scorso 30 giugno, come noto, ogni esercizio commerciale deve avere il Pos per permettere transazioni digitali, di qualunque entità esse siano. Ormai, ovunque si vada, sono sempre di più le persone che tra carta o contante scelgono senza esitazioni la prima opzione. Insomma, pare proprio che il popolo italiano abbia deciso di abbracciare piacevolmente le transazioni digitali, tanto nel negozio sotto casa quanto, soprattutto, per gli acquisti on line; ma è davvero così?

È stata inaugurata oggi, all’Hong Kong Museum of Art, la mostra “The Road to Baroque”, che presenta per la prima volta al pubblico locale capolavori provenienti dalla collezione del Museo e Real Bosco Capodimonte di Napoli.
Quaranta opere di artisti del calibro di Tiziano, Parmigianino, Artemisia Gentileschi, Luca Giordano e Mattia Preti illustrano la ricchezza del patrimonio artistico partenopeo del XVI e XVII secolo e la potenza espressiva, la spiritualità e l’eleganza del barocco che ebbe a Napoli la sua capitale.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework