Il mercato del vino della grande distribuzione vale 2,3 miliardi di euro, con un balzo in avanti del vino pregiato, quello a denominazione d’origine, che nel 2021 è cresciuto dell’1,8% per volume e del 5,9% per valore, secondo la ricerca di Iri Infoscan per Vinitaly.
Gli italiani prediligono il vino del territorio e chi ama il buon bere made in Italy non può non apprezzare anche la bellezza delle location storiche del nostro paese.

La crisi umanitaria causata dalla guerra in Ucraina al centro della partecipazione degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori a Codeway, evento internazionale dedicato a cooperazione e sviluppo, in programma alla Fiera di Roma dal 18 al 20 maggio.
L’esposizione sarà, infatti, l’occasione per lanciare “Le Linee guida per l’accoglienza di architetti e studenti ucraini profughi in Italia”, un insieme di indicazioni concrete, alla luce del quadro operativo vigente, che il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) ha elaborato per supportare gli Ordini provinciali e la comunità degli architetti nelle eventuali azioni di “accoglienza”, presso gli studi professionali, di architetti e studenti ucraini sfollati a seguito dell’invasione militare.

I dodici padiglioni dell’ente fieristico Messe Düsseldorf ospiteranno dal 15 al 17 maggio circa 5.500 espositori provenienti da oltre 60 paesi. L’Italia si conferma tra i protagonisti con 1500 aziende partecipanti.
Nel corso dei suoi venticinque anni di storia la formula della ProWein si conferma vincente: una fiera che si rivolge esclusivamente ad operatori specializzati del settore dei vini e dei distillati, con un’attenzione particolare al commercio e alla gastronomia. Un evento importante dove fare networking e scouting di prodotti e tendenze.

Tutti al Lido Conca d’Oro! La nuova stagione balneare di Paradiso avrà inizio sabato 14 maggio 2022 e terminerà alla metà di settembre. Dopo la lunga interruzione di due anni a causa dell’emergenza Covid, il Lido Piscina Comunale Conca d'Oro si ripresenta in forma smagliante con una moderna e vivace struttura balneare e il suo apprezzato servizio di ristorazione. 

La Società Dante Alighieri ha annunciato che da martedì 10 maggio, per sei settimane, sarà possibile partecipare al nuovo corso di italiano sul mondo dell’arte, che sarà fruibile sia in presenza presso la Scuola di Roma a Palazzo Firenze, sia online tramite la piattaforma dante.global.
Il corso di italiano per l’arte in modalità ibrida è rivolto a tutti gli appassionati di arte italiana interessati ad approfondire gli aspetti essenziali, le opere, le storie, le città e i contesti in cui si manifesta il patrimonio artistico italiano in tutta la sua straordinaria bellezza.

Siamo lieti di invitarvi a una tavola rotonda pubblica e gratuita, aperta a tutti i professionisti dell'audiovisivo e agli appassionati di cultura cinematografica, sul tema della salvaguardia e della valorizzazione del nostro patrimonio cinematografico. Assieme al direttore della Cinémathèque suisse - Archivio nazionale del film, Frédéric Maire, esploreremo alcune importanti questioni con l'intenzione di comprendere meglio quali sono le misure da adottare per conservare le opere cinematografiche (film e non-film) per il futuro. Perché è importante pensare al "dopo", e quali sono i vantaggi di consegnare le opere e i documenti di produzione come foto, sceneggiature, note di produzione, alla Cineteca? 

In anteprima a Mendrisio il documentario di Riccardo Ferraris

 Si terrà venerdì 22 Aprile alle 19:30 presso il cinema Ciak di Mendrisio la proiezione in anteprima di “Eri Tu”, il documentario che vede come protagonisti tre straordinari anziani del Mendrisiotto. Si tratta di Margherita Schoch, attrice treatrale e cinematografica, che ha preso parte a importanti progetti in tutta Europa collaborando con artisti del calibro di Bruno Ganz; Franco Lurati che ha scelto di vivere per oltre vent'anni tra il Ticino e l'Argentina inseguendo il sogno di possedere una grande tenuta agricola in Sud America e Gianfranco Cereghetti, l'anima e il cuore del paesino di Muggio, una vera e propria memoria storica della Valle.

Al Zunfthaus zur Schmiden di Zurigo avrà luogo l’incontro con la scrittrice, filosofa ed editorialista per La Repubblica e La Stampa, Michela Marzano, che presenterà il suo ultimo libro "Stirpe e vergogna" (Rizzoli, 2021).

Michela Marzano è nata a Roma il 20 agosto 1970, da mamma Paola e papà Ferruccio. Tre anni più tardi è arrivato Arturo, suo fratello, anche lui nato in agosto. Dopo un'infanzia e un'adolescenza molto “studiose” – che poi è un eufemismo per dire che ha cominciato subito a rovinarsi la vita con la mania di voler essere sempre e comunque la “più brava”, e che gli ci sono poi voluti vent'anni di analisi per uscire dal copione della «prima della calasse»

Nell’ambito della Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa e delle attività della Commissione Europea per l’Efficienza della Giustizia (CEPEJ), nei giorni 17 e 18 marzo si svolgerà presso l’Università di Pisa un importante incontro che coinvolgerà il Working Group on Quality of Justice (CEPEJ-GT-QUAL) e il Working Group on Cyberjustice and Artificial Intelligence (CEPEJ-GT-CYBERJUST).




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework