A pochi giorni ci separano dall'inizio del LongLake Festival Lugano, che dal 13 al 31 luglioproporrà tre settimane di eventi da vivere all’aperto, con grandi protagonisti e affascinanti interpreti tra musica, letteratura, teatro, incontri, spettacoli e installazioni d’arte urbana.

Sono quattro i bandi aperti per altrettanti posti da addetto scientifico all’estero. Il Ministero degli Affari Esteri, infatti, ha pubblicato gli avvisi per la raccolta di manifestazioni di interesse a ricoprire l'incarico di esperto con funzioni di Addetto Scientifico presso le ambasciate di Messico, Sud Africa, Israele e Stati Uniti.
Il termine per presentare le candidature – valido per tutti i bandi – è fissato al 4 luglio.

Nell'ambito della Festa della Musica e del Festival Jazz à Cours et à Jardins, l’Istituto Italiano di Cultura a Lione ospiterà, il prossimo 21 giugno alle 19.00, il concerto del violinista Luca Ciarla.
L’alchimista del violino Luca Ciarla crea le sue musiche con un pedale loop, la sua voce e diversi strumenti giocattolo. Esegue in solo e rigorosamente dal vivo tutta la partitura della sua orchestra, suonando il violino anche come una chitarra, un violoncello o una percussione. In questo fantasioso mondo musicale Luca canta, fischia, suona altri strumenti e aggiunge nuove improvvisazioni; la musica si evolve continuamente trasformandosi in un’affascinante solOrkestra.

Si terrà presso il comune di Winterthur, in Svizzera, presso Reithalle Zeughausstrasse 67, a partire dalle ore 18.00 fino di venerdì 10 giugno, e continuerà fino alla domenica successiva, il Grande Festival Italiano My Italy – Food, Sound & Expo.
Tanti gli appuntamenti per questi tre giorni di made in Italy in Svizzera: intrattenimenti musicali, cabaret, workshops, ma anche una grande sagra con specialità italiane ed espositori con prodotti dall’Italia.

Giovedì prossimo, 9 giugno, dalle 11.00 presso la Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze, sede della Società Dante Alighieri (Piazza di Firenze, 27) a Roma, si terrà l'incontro "Emirati Arabi Uniti: il Paese della Pace con Israele e del progresso sociale", grazie agli auspici del Consigliere della Dante, Gianni Letta.

Il Forum per l’italiano in Svizzera e Pro Grigioni Italiano sono tra i sei finalisti selezionati dalla giuria per il Premio per il federalismo 2022. Sono stati selezionati tra le 43 candidature giunte alla Fondazione Ch, promotrice del Premio.
Il nome del vincitore sarà comunicato ufficialmente il 7 giugno.

Appuntamento con il Festival della cucina regionale italiana il 12 e 13 Giugno a Bruxelles.
L'Associazione Cuochi Italiani in Belgio (FIC) torna ad organizzare l’evento enogastronomico con l’alto Patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Bruxelles e in collaborazione con IIC, Camera di Commercio Belgo Italiana, Agenzia Ice, Enit, Cna – Bruxelles ed EMA-European Medical Association.
Le due giornate saranno animate dalla valorizzazione delle cucine territoriali, con degustazioni di specialità tipiche e vini delle diverse regioni italiane a cura dei cuochi, pasticceri, pizzaioli e sommelier dall’Associazione Cuochi Italiani in Belgio - FIC.

Il mercato del vino della grande distribuzione vale 2,3 miliardi di euro, con un balzo in avanti del vino pregiato, quello a denominazione d’origine, che nel 2021 è cresciuto dell’1,8% per volume e del 5,9% per valore, secondo la ricerca di Iri Infoscan per Vinitaly.
Gli italiani prediligono il vino del territorio e chi ama il buon bere made in Italy non può non apprezzare anche la bellezza delle location storiche del nostro paese.

La crisi umanitaria causata dalla guerra in Ucraina al centro della partecipazione degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori a Codeway, evento internazionale dedicato a cooperazione e sviluppo, in programma alla Fiera di Roma dal 18 al 20 maggio.
L’esposizione sarà, infatti, l’occasione per lanciare “Le Linee guida per l’accoglienza di architetti e studenti ucraini profughi in Italia”, un insieme di indicazioni concrete, alla luce del quadro operativo vigente, che il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) ha elaborato per supportare gli Ordini provinciali e la comunità degli architetti nelle eventuali azioni di “accoglienza”, presso gli studi professionali, di architetti e studenti ucraini sfollati a seguito dell’invasione militare.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework