Prende il via Ticino in Danza il festival - permanenza che dal 4 al 9 luglio 2023  attraverserà il territorio del Ticino con performances, workshop ed esperienze site-specific rivolte a tutte e a tutti. Sono arrivati ieri i 6 artisti e artiste provenienti da 5 paesi (Svizzera, Italia, Grecia, Germania e India) che abiteranno in questi giorni il mendrisiotto e si intrecceranno agli abitanti, alle loro storie e ai loro luoghi. Ogni artista porterà la propria esperienza e una proposta di coinvolgimento delle comunità locali. Il primo appuntamento in cartellone è l’evento di apertura martedì 4 luglio alle 18.30 al Piazzale della Filanda.  

Venerdì 7 luglio Mendrisio sarà il cuore di Ticino in Danza. Dopo la giornata di workshop e danza condivisa che ha avuto luogo al Quartiere di Casvegno e la giornata dedicata alle leggende di Stabio, venerdì il festival/permanenza sarà a Mendrisio.
Due le performance previste: alle 20 al Parco San Giovanni di Mendrisio la performer greca Eleni Mylona proporrà “Caro amico di penna...”, un evento collettivo partecipativo che si rifà allo scambio epistolare che l’artista ha avuto con alcuni abitanti del Mendrisiotto. La performance intende essere un’esperienza collettiva immaginativa e generativa di luoghi reali o fantastici.

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con il Centro Studi della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer, arriva l’8 luglio al Chiostro Grande di Santa Maria Novella a Firenze. L’appuntamento “La musica dell’anima” comincia alle 21 con dialoghi di Gianpaolo Donzelli, Pietro Spadafora, Guidalberto Bormolini, Maria Chiara Torricelli, Alberto Zanobini. Segue il concerto “Le petit garage”, che vedrà sul palco due straordinari artisti: il violinista di origini armene Ara Malikian e il pianista cubano Iván “Melón” Lewis. Uno spettacolo in cui la musica non è l'unica protagonista, ma lo sono anche il pubblico, i racconti e le emozioni.

Si svolgerà a Milano dal 20 al 26 novembre 2023 la settima edizione della MILANO MUSIC WEEK, una settimana di concerti, dj set, interviste con gli artisti, panel, workshop, incontri e appuntamenti speciali promossa e fortemente voluta da Comune di Milano - Assessorato alla Cultura, ASSOMUSICA, FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana, NUOVOIMAIE e SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori. La Milano Music Week negli anni si è contraddistinta per i suoi workshop formativi e panel che affrontano temi attuali e scenari futuri, ha ospitato centinaia di artisti italiani ed internazionali, ha collaborato con le realtà attive sul territorio, fino ad affermarsi come uno dei principali eventi a livello europeo che raduna tutta la filiera musicale: artisti, autori, case discografiche, editori, centri di formazione, promoter, associazioni musicali, operatori, tecnici. Un appuntamento in cui l’industria musicale si ritrova creando nuove connessioni, in cui i fan possono conoscere più da vicino i propri idoli e in cui il pubblico, che arriva da tutto il Paese, si immerge a 360° nel mondo dello spettacolo.

Venerdì 16 giugno dalle ore 16 alle 18, la Camera di commercio italo-thailandese ospiterà nella sua sede di Bangkok la degustazione mensile di vini “Italian Wine Appreciation Club”. Questo progetto - si legge sul sito della Camera di Commercio - mira a promuovere il vino italiano e la cultura del vino nel Regno di Thailandia. I partecipanti potranno sperimentare fino a cinque diverse etichette di vino provenienti da varie regioni d'Italia.

La Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca ha organizzato il quarto appuntamento di “CAMIC WINE & MEET”, serie di appuntamenti dedicati alla scoperta dei grandi vini italiani. In programma il 25 maggio alle ore 18.30 presso l’azienda “La Fattoria”, Praga, il tema della degustazione sarà “I grandi vini del Nord”.

Ginori 1735, eccellenza italiana del settore lusso e lifestyle, tra i principali marchi mondiali nella porcellana pura e nel design, annuncia l’apertura esclusiva del suo primo store in Corea del Sud, nel cuore di Seoul, che segna l'inizio di una presenza diretta del marchio nel Paese. Sviluppato in collaborazione con l’attrice e modella sudcoreana Ko So-young, il nuovo store è ispirato nei colori e nei decori alla collezione Oriente Italiano, il pattern più iconico del brand.

Le Associazioni Vicentini nel Mondo e Cenacolo Poeti Vicentini, in collaborazione con la Biblioteca civica Bertoliana, con il patrocinio della Provincia di Vicenza e il contributo di Viacqua, hanno organizzato la seconda edizione del “Concorso internazionale provincia di Vicenza”, premio letterario di Poesia e Prosa in dialetto vicentino, il cui tema quest’anno è “Chiare dolci e fresche acque (Petrarca)”.
L’obiettivo del concorso è quello di incentivare la diffusione e la conoscenza della lingua vicentina, favorire la condivisione delle esperienze e delle emozioni dei vicentini emigrati in Italia e all’estero e dei loro discendenti.

Momo — tratto dall’omonimo romanzo fantastico di Michael Ende
Teatro fisico con maschere e musiche originali. Spettacolo per tutti a partire da 8 anni.

Momo è una bambina coraggiosa e determinata, chiamata a salvare l’umanità dalla più colossale truffa mai ordita ai suoi danni: i Signori Grigi, sedicenti agenti della Cassa di Risparmio del Tempo, stanno rubando i minuti, le ore e i giorni alle loro vittime ignare. Una nube scura avvolge l’intera città e le giornate di coloro che cadono in trappola diventano frenetiche e senza gioia.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework