Dal 20 maggio al 14 agosto 2022, la Kunsthaus Zürich presenta la più ampia panoramica di quaderni di schizzi dell'artista svizzero Rudolf Koller (1828–1905) fino ad oggi. Koller è noto per i suoi caratteristici ritratti di animali e per il "Gotthardpost", un dipinto iconico nella storia dell'arte svizzera, che si trova anche al Kunsthaus Zürich. La presentazione temporanea è stata preceduta dalla digitalizzazione e dal parziale restauro di circa 3.600 pagine di sketchbook.

La galleria A arte Invernizzi inaugura il prossimo 19 maggio alle ore 18 la mostra personale “Michel Verjux. Découper plier éclairer: des corps et du vide?” che rimarrà aperta al pubblico fino al 13 luglio.
Michel Verjux dal 1983 concepisce la sua opera come intervento luminoso; in questa mostra, però, cerca di indagare con nuovi termini l’idea di vuoto, luogo e spazio.

Mai come in alcune delle composizioni di  Philip Corner, che si collocano in quel territorio intermedio che sta tra la composizione musicale, l'arte visiva e l'evento performativo, l'introduzione dell'elemento aleatorio fu così poetico e al tempo stesso fermo, forte, perentorio nella sua volontà di misurarsi con l'imprevisto, così come di sottrarsi al conformismo della composizione classica di tradizione occidentale. Foto e testo Paola Zorzi 

Il Museo nazionale espone le migliori fotografie giornalistiche del mondo e della Svizzera, permettendoci così di guardare oltre i titoli delle prime pagine e riflettere.

I fotogiornalisti sono gli occhi dell’opinione pubblica mondiale. Alle due mostre «World Press Photo 2022» e «Swiss Press Photo 22», le migliori immagini giornalistiche, sia globali che nazionali, dell’ultimo anno ci permettono di considerare con calma gli eventi, che si susseguono rapidamente, da una nuova angolazione e di analizzarli con spirito critico.

11.658 connazionali iscritti all’Aire nel 2021 hanno visitato gratuitamente un museo o un parco archeologico pubblico in Italia. A confermare la cifra è il Ministro del turismo Massimo Garavaglia nella risposta alla interrogazione con cui Fucsia Nissoli (Fi) chiedeva aggiornamenti sull’applicazione della Legge di bilancio 2020 che istituì un fondo specifico con una dotazione di 1,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023, per dare la possibilità agli italiani residenti all'estero di accedere gratuitamente alla rete dei musei, delle aree e dei parchi archeologici di pertinenza pubblica.

Era stata annunciata, poi rimandata a causa della pandemia, infine riprogrammata ed è stata finalmente aperta al pubblico nella prestigiosa sede della National Gallery di Londra la mostra “Credit Suisse Exhibition: Raphael”. Originariamente prevista nell’ottobre 2020, in occasione delle celebrazioni per i 500 anni della morte di Raffaello, la mostra è stata inaugurata il 9 aprile e sarà allestita sino al 31 luglio 2022 nelle North Galleries del museo britannico.

“Addio a Letizia Battaglia. Una grande fotografa, una grande donna italiana che con la sua arte e le sue fotografie ha portato avanti importanti lotte di denuncia e di impegno civile”. Così il ministro della Cultura, Dario Franceschini, alla notizia della scomparsa della straordinaria fotografaitaliana, con una vita di impegno civile e politico, che la vide diventare testimone, attraverso i suoi scatti, della lotta alla mafia.

Dall'8 aprile al 17 luglio 2022, il Kunsthaus Zürich esporrà circa 300 opere in una mostra su come le discipline apparentemente opposte dell'arte e della medicina riflettono sul fisico e sulla psiche umana. I momenti chiave della storia della medicina sono tracciati dal XIX secolo ai giorni nostri. "Salute" è un favorito perenne. Nell'arte, affrontare la condizione fisica è antico quanto l'arte stessa: il corpo sensibile è sia uno strumento di lavoro che un oggetto di osservazione. Basato sulle collezioni della Kunsthaus, l'interazione produttiva di malattia e dolore, medicina, cura e guarigione è tracciata in sei capitoli utilizzando 300 reperti, di cui oltre 250 provenienti da oltre 40 istituti di credito nazionali e internazionali. I primi esemplari risalgono al XV secolo, i più recenti del 2022 sono stati prodotti appositamente per la mostra.

La galleria Art…on paper di Paradiso (Via Cattori 5a - Via San Salvatore 2, Paradiso) presenta, da giovedì 7 aprile 2022 (vernissage dalle 18.00 alle 21.00) a domenica 15 maggio 2022 la mostra

“Orizzonti ritrovati”.




Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework